Acquafitness per la famiglia di "Zo"

Alla piscina comunale di Lugo, domenica 10 febbraio un evento per la famiglia dello sfortunato Fall Alassanne
31.01.2019 18:46 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 16 volte
Fonte: Nuovo Diario Messaggero
Acquafitness per la famiglia di "Zo"

Proseguono a Lugo le iniziative per aiutare la famiglia di Fall Alassanne, per tutti “Zo”, il conosciutissimo e benvoluto bagnino tuttofare della piscina comunale, prematuramente scomparso nei primi giorni di gennaio in seguito a una malattia. Dopo aver raccolto i fondi necessari al trasferimento della salma in Senegal (sua terra nativa) come da lui richiesto, si stanno susseguendo ora le idee per aiutare la famiglia rimasta a vivere a Cotignola e composta dalla moglie e da una figlia di appena 4 anni e un figlio di 10.
Domenica 10 febbraio la piscina comunale di Lugo ospiterà una giornata di acquafitness, i cui ricavati andranno devoluti interamente alla famiglia di Zo. Dalle 14.30 alle 16 si svolgeranno otto corsi, distribuiti su tre turni da 30 minuti ciascuno. Sarà possibile effettuare la prenotazione attraverso l’App SportClubby dal primo febbraio. Per dare la possibilità a tutti di partecipare saranno consentiti al massimo due turni da 30 minuti a persona.
L’iniziativa è nata da una proposta degli istruttori Uisp, che presteranno la loro opera gratuitamente, agevolati dai gestori della piscina stessa che concederanno gli spazi anche loro gratuitamente. Il tutto è organizzato con il patrocinio del Comune di Lugo. Inoltre, domenica 31 marzo la piscina di Lugo ospiterà la sesta edizione del “Trofeo Valerio Rondinelli” di nuoto master: anche in questa occasione il ricavato verrà devoluto alla famiglia di Zo.
Per ulteriori dettagli è possibile contattare gli uffici della sede di Lugo della Uisp al numero 0545 26924 o scrivere all’indirizzo mail nuoto.ravennalugo@uisp.it.