Bologna affondato al debutto

Esordio di campionato da applausi per l'Imola Rugby
19.10.2018 22:34 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 26 volte
Fonte: Imola Rugby
Bologna affondato al debutto

IMOLA RUGBY- BOLOGNA 1928 41-7 (32-0 P.T.)

Imola Rugby; Casolini, Giacomoni, Donattini, Sermenghi, Bianconcini, Martino, Ferretti, Calderan, Romano, Maron, Olivato F., Maiardi, Poppa, Pilani, Ferrari. A disp. Ottavi, Marabini, Olivato R., Dal prato, Sabbioni, Russo, Lazzari. Staff: Sermenghi, Sicuri, Raffin.

Inizio col botto per l’Imola Rugby che esordisce nella nuova stagione di serie C con una scintillante vittoria 41-7 ai danni del Bologna 1928.

Successo netto per i rossoblu romagnoli che già all’intervallo (32-0) avevano ipotecato la vittoria con 6 mete realizzate.

Il presidente imolese Massimo Villa: “Buona la prima, la squadra pare aver ben assimilato i dettami di gioco di coach Fabio Sermenghi. Bisogna continuare su questa strada, con la convinzione e l’impegno visti oggi”. Sulla stessa lunghezza d’onda il direttore tecnico Stefano Raffin, che fatica a contenere l’entusiasmo: “Sono molto contento della gara di oggi che ci fornisce ottimi spunti per preparare il lavoro nelle prossime settimane. Siamo ad un buon punto della preparazione e dello sviluppo delle skills individuali”.

 

In mattinata inoltre i campi del centro sportivo “Zanelli-Tassinari” hanno ospitato il torneo di Minirugby “Quarantennale dell’Imola Rugby”, per celebrare appunto i 40 anni di vita della società. Otto le società protagoniste della manifestazione, che ha visto scendere in campo oltre 250 giovanissimi atleti da 6 ai 12 anni. In questa festa del rugby giovanile, l’Amatori Parma è riuscita a guadagnarsi il gradino più alto del podio nella categoria Under 12; tanti applausi comunque per i rugbisti imolesi, capaci di conquistare la seconda posizione in ogni categoria.