Francesco Conti, record imolese

Ancora un record per il giovane atleta imolese
 di Carlo Dall'Aglio articolo letto 99 volte
Fonte: Atletica Sacmi Avis

Al XXVI Meeting Internazionale “Città di Conegliano” Francesco Conti, negli 800 metri, aveva l’obiettivo dichiarato di provare a scendere sotto il muro di 1’48’’20 e qualificarsi così per gli Europei Under 23 che si terranno a Bydgoszcz in Polonia dal 13 al 16 luglio. Negli ultimi 200 metri di gara però, a causa anche dei troppi atleti presenti in pista nella batteria, l’atleta imolese è stato costretto a rallentare per poi ripartire e cercare così nel finale la clamorosa rimonta. Alla fine ha chiuso al 3° posto siglando il nuovo record imolese di specialità in 1’48’’54.
Sempre negli 800 metri era presente anche Riccardo Gaddoni che ha vinto facilmente la sua batteria in 1’56’’17 (a pochi centesimi dal personale) che gli è valso il 18° posto nella classifica finale.
Ai Campionati italiani Allievi di Rieti, ottimo 4° posto per Sara Ronchini, atleta imolese tesserata per l’Icel Lugo, nei 400 metri dove ha anche stabilito il suo nuovo personale in 57’’24.  In campo maschile, sempre nei 400 mt, Riccardo Dall’Olio ha conquistato il 25° posto (51’’63) limando comunque di oltre due decimi il suo record precedente. Infine, la staffetta 4x400 (Bitelli, Bacchilega, Bonifazio e Dall’Olio) non è andata oltre il 18° posto finale con il tempo di 3’35’’29.

Al 24° Trofeo Titano a Serravalle (RSM) l’’unico atleta imolese presente in terra “straniera” era il classe ’93 Andrea Mazzanti che ha conquistato l’oro nel salto in lungo con la misura di 6.51.

Al 15° Memorial «Giacomo Carbonchi» di Sasso Marconi (BO) l’Atletica Imola è stata protagonista con l’argento di Enea Rossi nel peso 7.260 kg (11.41), il 4° posto di Yassir Kanziz negli 800 (1’56’’43), il 5° posto di Federico Ferrucci nell’asta (3.75) e il 6° posto di Lorenzo Cipriani nei 3000 (9’10’’37).