Non solo Turchi ad Ancona

Ottima prestazione negli 800 metri per Mattia Turchi dell'Atletica Imola ai Campionati Italiani Allievi. Presenti anche Geminiani, Ghinassi e la staffetta 4x200
17.02.2020 17:15 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Mattia Turchi
Mattia Turchi

Ancona è stata, nel weekend, il faro dell’atletica nazionale, con i Campionati Italiani Allievi 2020. Tre atleti oltre alla staffetta 4x200 hanno rappresentato l’Atletica Imola Sacmi Avis: Mattia Turchi, Alexander Geminiani, Riccardo Ghinassi.

Mattia Turchi ha gareggiato negli 800, dove ha ottenuto il suo nuovo primato personale fermando il cronometro sui 2’02’’16 (il precedente era 2’02’’71) e chiudendo la gara all’8° posto.

La prestazione della giovane promessa lascia intendere che tale limite potrà essere ulteriormente abbassato nel breve periodo.

Alexander Geminiani non va oltre il 19° posto, con 12,27m; una misura non soddisfacente per lui, che ha un primato personale di 13,26.

Buon miglioramento cronometrico anche per Riccardo Ghinassi che corre i 1500 in 4’07’’69 piazzandosi al 6° posto e superando il precedente primato di 4’09’’06.

La staffetta 4x200, composta da Pietro Carnevali, Francesco Venieri, Gabriele Ricci e Alessandro Tognin, non si presentava con particolari ambizioni di classifica e gareggiava soprattutto per guadagnare esperienza in vista delle prossime gare: i ragazzi hanno chiuso al 17° posto in 1’36’’20.