Usil campione italiano grappling

La società imolese, insieme ai genovesi de "La Superba", conquista il titolo tricolore a Roma, con un ben 8 medaglie personali dei propri atleti.
30.05.2019 11:12 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Fonte: Usil
Usil campione italiano grappling

A Roma, il Campionato Italiano di Grappling della Federazione Figmma, ha visto l’Usil gareggiare insieme al team genovese “La Superba” sotto la bandiera “Luta Livre Italia”.
Grazie ai risultati dei 32 lottatori iscritti, di cui 15 assoluti, la squadra imolese-genovese si è guadagnata il titolo di campione italiano 2019 di grappling, un obiettivo che gli allenatori si erano dati a partire da quest’anno e che hanno centrato alla prima occasione. Da Imola hanno preso parte al campionato, accompagnati dagli allenatori Simone Baldi e Daniele Castellari 12 atleti, 8 dei quali hanno conseguito una medaglia:

Alex Bertinazzi argento 66 kg assoluti;
Simone Gironda bronzo 92 kg assoluti;
Maicol Grillini argento 92 kg cintura viola;
Damiano Capo bronzo 71 kg cintura viola;
Mattia Pifferi bronzo 66 kg cintura blu;
Pietro Civolani argento 71 kg cintura bianca junior;
Nicolas Cisari oro 77 kg cintura bianca junior;
Manuel Pirazzini oro 66 kg cintura bianca esordienti.

Hanno solo sfiorato la medaglia Marwan Zin Eddin e Luca Vecchi

 “Complessivamente tutti gli atleti hanno lottato molto bene – commenta l’allenatore Baldi – terminando la maggior parte degli incontri ben prima del limite. Siamo orgogliosi del risultato portato a casa come squadra più forte d’Italia”.