Giardini mostruosi

Un 2° quarto shock condanna la Curti alla sconfitta contro i Giardini Margherita

30.11.2018 00:58 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 25 volte
Fonte: International Imola
Giardini mostruosi

Serie D

Curti Imola – Giardini Margherita 63-75
Parziali: 19-21; 24-47; 41-62
Curti Imola: Ricci Lucchi 2, Fazzi, Dirella 14, Canovi 2, Bollati 4, Poli, Ravaglia 8, Verde 12, Barba 7, Alberti 11, Wiltshire 3. All. Santi
Giardini Margherita: Fioravanti 14, Sgarzi, Giudici, Nicolini 3, Annunzi 15, Pezzano, Ceccolini 8, Pedrielli 8, Morra Ja. 1, Mazzini 5, Venturi 15, Pierini 6. All. Morra Jo.

Ancora sconfitta per la Curti Imola, la quarta consecutiva in serie D, che cade alla palestra Ravaglia contro i Giardini Margherita Bologna.
Il 63-75 finale è frutto soprattutto di un secondo quarto clamoroso dei felsinei che realizzano 26 punti, contro i 5 dei locali. Con la poca aggressività e percentuali scarse al tiro, gli imolesi si arrendono, nonostante i continui cambi di strategia difensiva.
Il calendario dei biancorossi, ora, offrirà scontri più agevoli, a iniziare da questa sera, ancora tra le mure amiche della palestra Ravaglia, contro il Castiglione Murri di Bologna.