Gita al mare

Vittoria della Grifo a Cesena, nonostante tante assenze. Solita importante prestazione di Russu e dei Riguzzi.
25.11.2019 15:21 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Fonte: Grifo Imola
Riguzzi
 Riguzzi

Cesena - Rivit Grifo 61-65
(parziali: 14-15 / 32-27 / 44-41)
Cesena: Montalti 6, Rossi 4, Guidi, Ravaioli 15, Vandelli 2, Babbini 9, Sanzani 6, Ambrogi 2, Zoboli 3, Forni 2, Monticelli, Balestri 12, All. Ruggeri
Grifo: Baruzzi 1, Riguzzi F. 17, Simoni 5, Russu 21, Rossi, Cai, Paciello 10, Riguzzi N. 12, Saibi, Castelli. All. Palumbi

Non conosce ostacoli la Grifo Rivit Imola: anche sul difficile campo di Cesena, la squadra di coach Palumbi vince, seppur con uno scarto minore rispetto alla media stagionale. Tutti negli spogliatoi sul 65-61 per Russu (21 personali) e compagni. I due Riguzzi (29 in coppia) sono gli artefici del successo ai danni dei ragazzi di coach Ruggeri. La Grifo vince e convince, perché priva di Lanzoni, Pinza, Parenti e, all’ultimo, Mondini. I locali arrivano da tre successi di fila, mentre Imola si sta riprendendo dalla sconfitta a S.Agata contro il Selena una decina di giorni fa (seppur nel turno successivo la Grifo abbia già battuto Pol.Stella Rimini). Brucia ancora quella sconfitta (la seconda in stagione), ma i biancoazzurri son bravi a reagire sul campo con una prestazione fisica e compatta.
Il primo quarto non registra episodi importanti, chiudendosi sul 15-14 per gli ospiti. Al ritorno in campo i cesenati allungano fino alla sirena dell’intervallo, raggiunta sul 32-27.
Imola balbetta al tiro, concedendo spazio a Cesena che ringrazia e scappa sul +10. Il carattere di Russu e compagni esce a fine parziale, quando il tabellone vede i locali avanti sul 44-41. L’ultimo quarto è bagarre, con gli attacchi più precisi e le difese in difficoltà: si arriva punto a punto a 2 minuti dalla sirena con i tifosi imolesi in tensione per l’esito del match. Russu pareggia, quindi F.Riguzzi offre il vantaggio ai suoi a 26” dalla sirena. La Grifo resiste stoicamente con una difesa perfetta nelle ultime due offensive cesenati e alla sirena sono gli ospiti ad esultare sul 65-61.
Con il successo su Cesena, la Grifo Rivit torna in testa alla classifica, sfruttando il match giocato in più rispetto ai Baskers Forlimpopoli.

Prossimo turno, domenica 1 dicembre, alle ore 18, la Grifo farà visita alla Pallacanestro Budrio al Palasport Luciano Marani, una squadra posizionata a metà classifica del girone.

10° giornata:
G.S. International Basket  -  Castiglione Murri  72 - 83
Primo Miglio Pol. Stella  -  Pallacanestro Budrio  68 - 51
Baskers Forlimpopoli  -  P.G.S. Welcome  76 - 47
Cesena Basket 2005  -  Rivit Grifo Basket 1996  61 - 65
Selene Bk S.Agata  -  Villanova Basket Tigers  72 - 74
Basket Riccione  -  Pall. Pianoro  78 - 63
Basket Village  -  Basket Club Russi  60 - 68
Immobiliare 2000 Bk Giardini M  -  Stefy Basket

Classifica:
16 Baskers Forlimpopoli 9
16 Rivit Grifo Basket 1996 10
14 mmobiliare 2000 Bk Giardini 9
14 Castiglione Murri 10
12 Basket Riccione 10
10 Stefy Basket 8
10 Selene Bk S.Agata 9
10 Basket Club Russi 10
10 Pall. Pianoro 10
8 Pallacanestro Budrio 9
8 Primo Miglio Pol. Stella 10
8 Villanova Basket Tigers 10
6 G.S. International Basket 10
6 Cesena Basket 2005 10
4 Basket Village​​​​​​​​​​​​​​ 10
2 P.G.S. Welcome​​​​​​​​​​​​​​ 10

11° giornata
PALLACANESTRO BUDRIO  -  RIVIT GRIFO BASKET 1996
STEFY BASKET  -  BASKET VILLAGE
BASKET CLUB RUSSI  -  BASKET RICCIONE
P.G.S. WELCOME  -  IMMOBILIARE 2000 BK GIARDINI M
VILLANOVA BASKET TIGERS  -  PRIMO MIGLIO POL. STELLA
BASKERS FORLIMPOPOLI  -  CESENA BASKET 2005
PALL. PIANORO  -  G.S. INTERNATIONAL BASKET
CASTIGLIONE MURRI  -  SELENE BK S.AGATA