No Grifo, così no

Sconfitta interna contro la SG Fortitudo che rischia il colpaccio nel finale di stagione
29.04.2018 11:32 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 79 volte
Fonte: Grifo Basket
No Grifo, così no

RIVIT –SG Fortitudo 70-81 (19-15, 39-36, 60-55)

RIVIT: Turrini 5, D’Emilio, Bartoli 9, Russu 16, Lucchetta 2, Orlando 9, Pasini 4, Zaccherini 2, Sgorbati 5, Martini 2, Borgognoni 10, Castelli 6. All. Palumbi

Fortitudo: Barattini 12, Zucchini, Pampani 6, Tosini 9, Cenni 2, Zinelli 7, Mandini 18, Pederzoli 13, Galassi 6, Zanetti 8, Pontrelli. All. Tasini

Arbitri: Ronda di Fiorenzuola d’Arda (PC) e Guerrini di Faenza (RA)

 

E’ Tosini l’uomo decisivo per la SG Fortitudo: grazie alla sua tripla allo scadere i felsinei ribaltano la differenza punti nello scontro diretto e riescono a mantenere viva una piccola speranza di raggiungere la terzultima posizione.

Bologna scende al PalaRuggi con determinazione e grinta molto spesso al limite, cosiccome l’apporto dei tifosi è spesso inaccettabile.

Rivit avanti 12-11, con coach Palumbi che dopo 7’ di gioco ha già fatto scendere in campo tutti gli effettivi a referto. Imola sempre avanti sul 27-19, ma la Fortitudo trova il vantaggio sul 43-46 in avvio di terzo quarto.

Il fotofinish premia la Fortitudo avanti 63-67, 70-72 e 70-78 con cui Barattini (6 punti nei minuti finali) e compagni allungano per il successo (+11).