Poderosa lo è davvero

L'Andrea Costa esce sconfitta dalla sfida a Montegranaro
31.12.2017 16:59 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 57 volte
Fonte: Andrea Costa Basket
Poderosa lo è davvero

Poderosa Montegranaro - Andrea Costa Imola Basket 79-70
(parziali: 26-23; 46-35; 61-56) 

Montegranaro: Angellotti ne, Scocco ne, Rivali, Campogrande 5, Maspero 2, Treier 4, Zucca 2, Corbett 18, Amoroso 28, Powell 14, Gueye 6. 

Imola: Turrini ne, Bell 11, Alviti 16, Maggioli 6, Cai ne, ne, Wiltshire Wilson 14, Gasparin 5, Toffali, Rossi, Penna 16, Simioni 2. 

 

Al PalaSavelli di Porto San Giorgio all’Andrea Costa Imola non riesce l’impresa contro la Poderosa (di nome e di fatto) Montegranaro, soprattutto a causa delle rotazioni troppe corte per vie dell’assenza di capitan Patricio Prato.

Dopo 8’ vantaggio ospite con Maggioli e Bell sul 17-19 ma ad inizio del secondo quarto i locali scappano sul 29-23, poi sul 34-25 al 14’. Il coach imolese Cavina cerca intensità della panchina lasciando spazio ai giovani Toffali e Rossi.

Le squadre rientrano negli spogliatoi sul punteggio di 46-35. 
Imola trascinata da Bell e Alviti, unici giocatori fino ad ora in doppia cifra tra le fila biancorosse, provano a recuperare il divario che li separa dai marchigiani: 61-51 al 29’. E’ Penna con una palla recuperata, poi realizzata da Wilson che riporta i biancorossi a -8. La tripla di Alviti permette ai biancorossi di chiudere a -5 il terzo quarto: 61-56.

Nell’ultimo quarto gli ospiti trovano il -3 con una tripla di Penna al 34’, ma subito dopo crollano a causa di un paio di passaggi a vuoto difensivi. Amoroso ne approfitta e riporta i suoi sul +8: 73-65. L’Andrea Costa si arrende e chiude sul 79-70

 

Imola tornerà tra le mura amiche del PalaRuggi domenica 7 dicembre alle ore 18:00 per l’ultima partita del girone di andata contro Udine. 

Nel frattempo, mercoledì 3 gennaio 2018, alle ore 20, i biancorossi parteciperanno all’attesissimo 1° triangolare “Un due tre… Stelle”, organizzato dai cugini della Virtus Imola (insieme anche ai Raggisolaris Faenza).

Queste le sfide in programma:

ore 20 Andrea Costa – Raggisolaris

ore 21 Virtus – Andrea Costa

ore 22 Virtus – Raggisolaris

Al termine della manifestazione, le premiazioni a MVP, top scorer e miglior giovane.