Rivit, ci siamo quasi

Buona prestazione della Grifo contro la Fortitudo
13.12.2018 16:40 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Fonte: Grifo Basket
Rivit, ci siamo quasi

S.G. Fortitudo- RIVIT 59-49
(parziali: 8-15, 22-31, 38-39)
Fortitudo: Barattini 15, Zinelli, Capancioni 9, Chiarini 4, Tosini 6, De Denaro 2, Deledda, Pederzoli 4, Vietri, Ranieri 11, Nanni 8, Pesino. All. Tasini
Grifo: Pontrelli 3, Riguzzi 2, Bartoli 6, Mondini 3, Pampani 10, Creti 4, Lanzoni 12, Orlando, Sgorbati 9, Borgognoni. All. Palumbi
Arbitri: Bettini di Faenza (Ra) e Femminella di Reggio nell'Emilia
 

Sesta sconfitta consecutiva della Rivit Grifo Basket che, almeno, riesce a limitare la differenza canestri contro la Ginnastica Fortitudo. Nelle precedenti occasioni i ragazzi di coach Palumbi avevano ceduto, mediamente con circa 22 punti di scarto.
Ma la prestazione presso la storica palestra Furla di Bologna, avrebbe certamente meritato una vittoria. Gli imolesi conducono per oltre 30’ il gioco, per poi crollare negli ultimi minuti. Un vero peccato per la Rivit che dimostra di poter reagire al momento di difficoltà nei risultati, nonostante le assenze di Biandolino e Martini (ormai cronica la prima, dovuta ad un infortunio alla caviglia in settimana, la seconda) e la relativa leggerezza sotto le plance.
I biancoblu partono meglio e con il piglio giusto, con grande intensità difensiva ed ottimi tiri costruiti in attacco. Dopo aver chiuso avanti 15-8 la prima frazione, la Rivit gioca un ottimo secondo quarto, andando all’intervallo lungo sul +9 (31-22).
Alla ripresa del gioco, Imola non realizza negli ultimi 4’ del terzo quarto, lasciando spazio alla rimonta della Fortitudo, con l’ultimo intervallo che sopraggiunge sul 39-38 per gli ospiti.
Nell’ultima frazione le trame offensive della Rivit si fanno meno fluide e i padroni di casa riescono a mettere il naso avanti soprattutto grazie a singole giocate individuali. Col rovesciamento dell’inerzia del match, Bologna spinge fino alla fine e la Rivit non ha più la forza per recuperare, anche perché deve registrare l’infortunio di Tommaso Creti, per uno scontro fortuito di gioco, con il taglio all’arcata sopraccigliare.

Ora, la Rivit attende un avversario estremamente ostico come Medicina nel prossimo weekend, tra le mura amiche del Pala Ruggi,.

10 GIORNATA ANDATA 
NET SERVICE GINN. FORTITUDO  -  GRIFO BASKET IMOLA 1996  59 - 49

F. FRANCIA PALL. ZOLA P.  -  OLIMPIA CASTELLO 2010  53 - 72
PALL. MOLINELLA  -  PALLACANESTRO CASTENASO  72 - 58
DULCA SRL CNO SANTARCANGELO  -  CVD BASKET CLUB  70 - 66
VIRTUS MEDICINA  -  REBASKET CASTELNOVO DI SOTTO  90 - 91
NOVA ELEVATORS PERSICETO  -  ARTUSIANA BK FORLIMPOPOLI  72 - 57
PALL. NOVELLARA  -  ATLETICO BASKET  92 - 66
CREI GRANAROLO BASKET  -  OTTICA AMIDEI CASTELFRANCO E.  74 - 50

PROSSIMO TURNO:  11 GIORNATA ANDATA del 15/12/2018
15/12/2018 - 19,00 -  GRIFO BASKET IMOLA 1996  -  VIRTUS MEDICINA

PALLACANESTRO CASTENASO  -  OTTICA AMIDEI CASTELFRANCO E.
ARTUSIANA BK FORLIMPOPOLI  -  DULCA SRL CNO SANTARCANGELO
NET SERVICE GINN. FORTITUDO  -  PALL. MOLINELLA
ATLETICO BASKET  -  NOVA ELEVATORS PERSICETO
REBASKET CASTELNOVO DI SOTTO  -  F. FRANCIA PALL. ZOLA P.
OLIMPIA CASTELLO 2010  -  PALL. NOVELLARA
CVD BASKET CLUB  -  CREI GRANAROLO BASKET

Classifica: Molinella e Rebasket 18, Olimpia Castello, Dulca Santarcangelo, Novellara e Virtus Medicina 14, Fortitudo e Persiceto 12, Atletico 10, Zola Predosa 8, Rivit Grifo Basket, Granarolo, CVD Basket Club, Forlimpopoli 6, Castelfranco Emilia 2, Castenaso 0.