Trasferta importante per la Grifo

Gli imolesi superano a domicilio una delle dirette concorrenti alla vetta
19.12.2019 02:42 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Fonte: Grifo Basket
Trasferta importante per la Grifo

Castiglione Murri – RIVIT 71-76
(27-19, 39-42, 57-63)
Murri: Melino 2, Buriani 20, Costantini, Gandolfi 12, Varotto 13, Mantovani 9, Bersani 4, Casarini ne, Bartolini 3, Minerva, Brancaleoni 4, Parchi 4. All. Gessi
Grifo: N. Riguzzi 28, Simoni 3, Mondini 15, Russu 14, Lanzoni, Cai 2, Paciello 7, Guglielmo, N. Riguzzi 4, Saibi ne, Rossi ne, Castelli 3. All. Palumbi

Quando ci si gioca le prime posizioni in classifica, non può mai essere una passeggiata. Ed infatti per gli uomini di coach Palumbi la vittoria bolognese contro il Castiglione Murri è tutto tranne che un viaggio di piacere. I locali lottano e la Rivit riesce a spuntarla solo con l’esperienza nei momenti decisivi.

Partono forte i padroni di casa che si portano fino al +12 alla fine del primo periodo. Coach Palumbi tira fuori l’oliatore nel primo mini-intervallo e dà una bella ingrassata agli ingranaggi difensivi, ed infatti i punti subiti calano drasticamente. In attacco si scatena Mondini (9 punti nel periodo), da tempo mai così produttivo, e alla pausa la Grifo arriva con un possesso di vantaggio. Nei secondi due periodi si scatena Filippo Riguzzi (18 punti)  sempre supportato dall’ottimo Mondini e il vantaggio lievita leggermente pur senza mai dare ad Imola la certezza della vittoria fino alla sirena finale. Ovvia la citazione per il sempre attento Russu che è il più continuo in fase realizzativa nel corso del match.