Vittoria all'esordio per la Promo

Debutto vincente per la squadra di coach Alberto Alfieri che si impone 58-56 sul Castel San Pietro Terme 2010
05.10.2019 02:47 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Fonte: Virtus Imola
Intech Promo
Intech Promo

Promozione

1° giornata

INTECH BASKET GIALLONERO-CASTEL S.P.T. 2010 58-56

(Parziali: 18-8 / 33-23 / 46-43)

Intech Militerno, Spoglianti 7, Grandolfi 9, Pirazzini 8, Vannini 6, Vignoli 4, Nanni, Brusa, Laaboudi, Guastamacchia 2, Sassi 22, Biavati. All: Alfieri

CSPT: Landini, Righi 8, Dalpozzo, Turrini 16, Trivisonno, T.Creti 5, Curti 9, Cavina 10, Zaniboni 2, Pontrelli 6, Mondanelli, Torreggiani. All: A.Creti

Arbitri: Asaro e Scandellari

Il rinnovato gruppo di Promozione, guidato in panchina dal cavallo di ritorno coach Alberto Alfieri, comincia nel migliore dei modi il proprio campionato, vincendo 58-56 il derby contro Castel San Pietro Terme 2010. Sulla panchina ospite il fresco ex coach Alessandro Creti, mentre in campo si mettono in evidenza gli ex Matteo Turrini, top scorer di serata per i suoi (16 punti) e Tommaso Creti.

Vittoria, anche se con un po' di fatica.

Alfieri mette in campo il primo quintetto composto da Grandolfi, Sassi, Spoglianti, Vannini e Vignoli ed i ragazzi partono subito forte, prendendo un buon margine di vantaggio fin dalle prime battute (8-2). Buona difesa, buona circolazione di palla ed il primo quarto termina 18 a 8 favore dell’Intech.

Iniziano le rotazioni ed a turno tutti scendono in campo. La voglia non manca, ma si vede che la squadra deve ancora conoscersi al meglio e complice anche qualche errore al tiro, a metà gara il punteggio dice 33 a 23 sempre per il Basket Giallonero, prima dell’intervallo lungo.

Nel terzo periodo, gli avversari continuano a pressare molto sul portatore di palla, innervosendo un poco i registi imolesi e riuscendo a ricucire il gap nel punteggio. Quando mancano solo 10 minuti alla sirena finale, Castello è pienamente in partita, andando all’ultima pausa breve sul 46-43 per i locali.

Inevitabilmente gli ospiti riescono a giocarsela punto a punto per tutto il parziale, con la gara che si risolve al fotofinish.

Intech avanti 56-54 a 25” dalla sirena, con Umberto Sassi che supera la metà campo palleggiando spalle a canestro: nel contatto con Turrini l’arbitro vede fallo di sfondamento della guardia imolese. Palla a Castello, con repentino time out. Al rientro in campo Turrini effettua una veloce penetrazione centrale e con una palombella perfetta infila il pareggio (56-56) quando sul tabellone mancano 20”. Altro time out.

Tornati in campo, la palla imolese finisce nelle mani di Sassi che sull’out destro tenta la finta e la penetrazione subendo il contatto ancora di Turrini. In questo caso l’arbitro fischia fallo al difensore, mandano in lunetta Sassi: la guardia è glaciale nel momento fondamentale del match e il suo 2/2 risulterà decisivo alla sirena finale.

Vince Imola 58-56.

Come detto, positivo il contributo di tutti, anche dei ragazzi U18. Positivo anche il ritorno in campo di Pirazzini. Tutti sono scesi in campo, mettendo impegno e determinazione e piazzando il mattoncino utile al raggiungimento del successo finale.

Ora il turno di riposo che permetterà a coach Alfieri di concentrarsi negli allenamenti per continuare il percorso di crescita ed amalgama della squadra.