Coppa bye bye

Sogno infranto per la squadra di Carobbi, sconfitta dall’Assoporto Melilli. 
08.03.2019 20:38 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 33 volte
Fonte: Imolese Kaos
Vignoli
Vignoli

Final 8 Coppa Italia Serie B – Quarti di finale
ASSOPORTO MELILLI–IMOLESE KAOS 6-3
Melilli: Fiore, Cutrali, Failla, Monaco, Garofalo, Rizzo, Netti, Bocci, Boschiggia, Tarantola, Trotolo, Gianino. All. Bosco.
Imolese: Spadoni, Gabriel, Tiago, Zonta, Castagna, Vignoli, Bueno, Micheletto, Juninho, Radesco, Paciaroni, Liberti. All. Carobbi.
Arbitri: Vallone di Crotone e Dimundo di Molfetta; cronometrista,  Lacalamita di Bari.
Reti: p.t. 3’ Liberti (I), 7’ Gianino (A); s.t. 4’ Failla (A), 9’ Rizzo (A), 12’ Castagna (I), 15’ Castagna (I), 15’ Rizzo (A), 18’ Gianino (A), 19’ Monaco (A).

Frenata improvvisa per l’Imolese Kaos nel quarto di finale contro l’Assoporto Melilli. Rossoblu subito fuori nella manifestazione di Campobasso, nonostante il vantaggio iniziale di Liberti ed il pareggio 1-1 all’intervallo.
Imola cade per via di 3 gol incassati negli ultimi 5 minuti di gioco, dopo aver rimontato con bomber Castagna da 1-3 a 3-3. Peccato davvero anche perché le ultime due reti di Gianino e Monaco giungono grazie a tiri da lontanissimo che sfruttano il portiere di movimento imolese. Passano il turno gli esperti siciliani che potranno dire la loro in queste finali di Coppa.
Al 3’ la rete di Liberti, servita da Castagna, illude i rossoblu ma i siciliani impattano al 7’ con Gianino. Nella ripresa al 4’ Failla segna in velocità. Dopo 5’ l’Assoporto fa tris con Rizzo. Imola non ci sta e con la doppietta di Castagna riporta il pareggio sul tabellone al 15’. I siciliani appoggiano la palla nel dischetto di metà campo e segnano subito di nuovo con Rizzo in appena 8 secondi dopo la rimessa.
Al 18’ e al 19’ Gianino e Monaco con un lancio lungo scavalcano il portiere rossoblu fermo nella metà campo siciliana e per Melilli è il trionfo.

Prima sconfitta stagionale per l’Imolese Kaos.