Sassoleone sul settebello

Sassoleone Calcio a 5 Femminile, netta vittoria 7-2 contro il Colombine

02.12.2018 23:55 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 37 volte
Fonte: Sassoleone
Sassoleone-Real Colombine
Sassoleone-Real Colombine

Sassoleone 2015 APD – Real Colombine 7-2
Sassoleone 2015 APD: 1 Badiali, 5 Fina, 6 Potolicchio, 7 Paolucci, 8 Marzo, 9 Ricci, 10 Bonaventura, 11 Landini, 12 Naldi, 15 La Ferrara, 17 Vartuli, 19 Spada. All. Gustavo Hector Testa
Real Colombine: 1 Santi, 4 Mariotti 6 Bordellini, 9 Lucarini, 10 Ballotti, 12 Andreoli, 16 Spapperi, 18 Bianchi, 30 Biagioni, 32 Mencarelli. All. Carmela Esposito
Arbitri: Sig.ri Zingariello e Landi (Prato)
Marcatori: Pt 2’34” Fina (S), 3’28” Fina (S), 6’17” Ricci (S), 8’33” Bordellini (R), 10’34” Paolucci (S), 10’ 49” Bonaventura (S), st 17’24” Bonaventura (S), 17’47” Lucarini (R), 19’37” Paolucci (S).

Nella palestra dell’Alberghiero di Castel San Pietro Terme, un ottimo primo tempo spiana la strada al Sassoleone, che nei primi sei minuti si trova in vantaggio di tre reti, quindi è abile ad amministrare il risultato.
Nella ripresa il Real Colombine non capitalizza le numerose azioni offensive, prestando il fianco alle due reti che chiudono il match. Vittoria di vitale importanza per Bonaventura e compagne, che si portano a 9 punti in graduatoria.
Le squadre scendono in campo contratte e i primi due giri d’orologio rappresentano una approfondita fase di studio. La prima occasione della partita passa per i piedi di Fina, che con un destro chirurgico batte Santi e sblocca il risultato (1-0). Le ospiti sembrano accusare il colpo e vengono trafitte un minuto più tardi ancora da Fina, brava ad appoggiare in rete un passaggio proveniente dalla destra (2-0). Le padroni di casa proseguono il loro forcing con Bonaventura che costringe la retroguardia ospite a concedere il corner. Si fa vedere il Colombine con il tiro  potente di Lucarini, Naldi di piede respinge. Il Sassoleone, dopo le offensive di Bonaventura e Paolucci, aumenta l’attivo con la rete di Ricci (3-0). Il time-out chiamato da miss Esposito per le nero-fucsia, oggi in maglia grigia, sembra sortire l’effetto sperato. Alla ripresa del gioco, tiro dalla distanza di Mariotti, Naldi para ma è lesta Bordellini ad insaccare sul tap-in (3-1).
Il Real Colombine sembra poter rientrare nel match, è ancora Bordellini ad intercettare un pallone nella tre quarti gialloblu, ma la sua conclusione termina a lato. Il Sassoleone si ripropone in attacco e arriva alla quarta rete con Paolucci (4-1). Le ragazze di mister Testa non mollano la presa e segnano 15 secondi più tardi con Bonaventura (5-1). Il Sassoleone continua a giocare a trazione anteriore, al 12’ Bonaventura serve La Ferrara, il tiro viene deviato in angolo. Un minuto dopo, Bonaventura raccoglie l’invitante passaggio di Paolucci, il suo destro scheggia il palo. Il Real Colombine cerca la reazione ed alza notevolmente il pressing. Al 16’ le ospiti si rendono pericolose con un contropiede di Bordellini, la quale a tu per tu con Naldi calcia a lato. L’ultima occasione della prima frazione di gioco è per La Ferrara, la numero 15 gialloblu chiude troppo il suo destro e non trova la porta.
Nella ripresa le leonesse partono all’attacco con Paolucci, senza fortuna. Il Colombine parte in contropiede, la conclusione di Spapperi viene neutralizzata da Naldi. Al secondo minuto si ripresenta nuovamente un vivace botta e risposta: Bonaventura in girata crea qualche grattacapo a Santi che para. Sul capovolgimento di fronte si rende pericolosa Bordellini di sinistro, ma Naldi si fa trovare pronta. Il Real Colombine prende coraggio e tenta di rientrare in partita. Al 5’ lancio lunghissimo con le mani di Santi che serve in corsa Bordellini, la numero 6 ospite di testa tenta di sorprendere Naldi senza fortuna. Un minuto più tardi è nuovamente Martina Bordellini a tentare la sorte con la botta dalla distanza, senza tuttavia trovare la porta. Al minuto 9 Lucarini calcia forte, trovando l’opposizione di Naldi avversario. Dopo aver concesso per qualche minuto, il Sassoleone sfrutta una leggerezza delle umbre, Bonaventura intercetta il pallone e serve in contropiede La Ferrara, la conclusione del numero 15 termina fuori. Dal 13’ la compagine ospite tenta il tutto per tutto inserendo Bordellini come portiere di movimento. E’ proprio la numero 6 ad andare vicina alla rete nella prima azione utile, Naldi si fa trovare pronta e le nega il goal.
​​​​​​​Con il Colombine proiettato in avanti, Bonaventura sorprende la retroguardia avversaria e firma il 6-1. La pressione offensiva delle perugine comincia a dare i suoi frutti solo a due minuti dalla sirena, quando Lucarini accorcia le distanze con un potente tiro che trafigge Naldi (6-2). Negli ultimi secondi, con le nero-fucsia in avanti, Paolucci fa sua la sfera e insacca da centrocampo a porta sguarnita, chiudendo le ostilità (7-2).