Colpaccio in trasferta della Placci Bubano

Vittoria meritata in quel di Osteria Grande per i rossoblu di mister Senese
30.10.2018 10:23 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 47 volte
Fonte: Placci Bubano
Colpaccio in trasferta della Placci Bubano

OSTERIA GRANDE - PLACCI BUBANO 
1-2 (35' Di Trani, 95' Memetaj)

Alla 7° giornata di andata di 1° categoria, la Placci Bubano superano a domicilio l’Osteria Grande.
Trasferta insidiosa per i ragazzi di Mister Daniele Senese che giocano sul nuovissimo (e splendido) campo sintetico di ultima generazione dei biancoblu bolognesi. Osteria Grande è considerata una delle favorite dagli addetti ai lavori, ma al momento la sua stagione naviga nei bassifondi della classifica, senza ancora vittorie all’attivo.
Grande motivazione, dunque, per i locali che si scontra con un buon primo tempo della Placci Bubano che va in vantaggio al 35’ con Di Trani che scarta il portiere Lazzari in uscita e insacca a porta vuota, lanciato sul filo del fuorigioco da una geniale palla filtrante di Bassi. Dopo 5 minuti Tedaldi si procura un generoso calcio di rigore ma la conclusione del numero 9 è debole e bloccata da Lazzari.
Nella ripresa la Placci crea altre quattro occasioni da gol abbastanza clamorose in contropiede, mentre l'Osteria Grande spinge alla ricerca del pareggio inserendo tutte le soluzioni offensive a propria disposizione. La partita sembra volgere al termine quando al 88' su un cross teso dalla sinistra di Crisci, Vandelli non esce e Gamberini (ottimo il suo ingresso a partita in corso) salta sopra la testa di Memetaj e pareggia i conti. Nel momento peggiore la Placci Bubano non affonda, ma reagisce: al 95’, su calcio d’angolo, Domenico Bassi è ancora protagonista, pescando la testa di Memetaj sul primo palo. L’attaccante rossoblu anticipa gli avversari ed insacca la rete del 2-1 finale. E al triplice fischio arbitrale arriva l’esplosione di gioia dei rossoblu che salgono a 11 punti, a ridosso della zona playoff.

Questa settimana doppio appuntamento: giovedì 1 novembre in casa (ore 14.30) contro la fortissima Libertas Castel San Pietro e domenica 4 novembre in trasferta contro Atletico Spm.