Imolese dev’esser Audace

Dopo i colpi del mercato arriva la Reggio Audace

17.01.2020 16:43 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Imolese dev’esser Audace

Dopo il successo a domicilio dell’Arzignano, l’Imolese torna sul campo amico del “Romeo Galli”: sabato 18 gennaio ospiterà la Reggio Audace, alle ore 15,00. All’andata in Emilia ci fu un pareggio per 2-2.

Le parole di Mister Atzori alla vigilia:

“L’entusiasmo che hanno portato questi 3 punti contro l’Arzignano si è sentito, è normale. È stata una settimana molto veloce e ci stiamo preparando per il prossimo match. Rispetto alla gara di andata, abbiamo cambiato modulo e stiamo in campo in maniera differente quindi cercheremo di contrapporci con l’obiettivo di mettere loro in difficoltà, senza andare noi in difficoltà. Non dimentichiamo che davanti abbiamo una squadra forte che, come detto dal Presidente, punta alla Serie B e l’organico che hanno a disposizione è tale per centrare questo obiettivo. Affrontiamo quindi una big! Garattoni? Sta bene, cominciamo ad esserci”.
Il tecnico dell’Imolese ha poi analizzato la questione calciomercato: “L’arrivo di Matteo (Chinellato) va a colmare un vuoto che avevamo. Il centravanti riconosciuto era solamente Dardan (Vuthaj) mentre ora ci sarà quella sana competizione che ho sempre voluto. Mi aspetto altro? Se si può migliorare questa squadra, sì. Possiamo farlo là davanti, visto che il nostro obiettivo è la salvezza. Con più uomini che fanno goal, arrivano i punti e di conseguenza la salvezza. Speriamo di riuscire ad incastrare qualche altra pedina”.

I CONVOCATI
PORTIERI: 1 Libertazzi, 12 Seri, 22 Rossi.
DIFENSORI: 5 Checchi, 19 Boccardi, 23 Garattoni, 26 Carini, 27 Valeau, 28 Della Giovanna, 29 Ingrosso, 30 Schiavi.
CENTROCAMPISTI: 4 Marcucci, 6 Alimi, 8 Tentoni, 10 Belcastro, 11 Provenzano, 17 Maniero, 25 Artioli.
ATTACCANTI: 7 Latte Lath, 9 Vuthaj, 14 Ngissah, 20 Sall, 21 Chinellato. 32 Ferretti.