La sconfitta a Forlì

L'Imolese non riesce a pareggiare nei minuti finali.
 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 25 volte
Fonte: Francesco Dottori
La sconfitta a Forlì

FORLÌ-IMOLESE 3-2
Forlì: Bianchini, Maioli, Rrapaj, Marini, Selvatico, Ferraro, Sabbioni (46’ Croci), Battistini (90' Sedioli), Speziale, Ferri Marini (80’ Graziani), Boilini (46’ Baldinini). A disp.: Semprini, Longato, Massa, Felici, Gimelli. All.: Benuzzi.
Imolese: Mastropietro, Montanaro (46’ Salvatori), Checchi, Torta, Garattoni, Carraro, Valentini (58’ Franchini), Guatieri, Belcastro, Pittarello (58’ Borrelli), Ferretti G. (82’ Boccardi). A disp.: Rossi, Galanti, Graziano, Pellacani. All.: Gadda.
Arbitro: Piacenza (Bari)
Marcatori: Speziale (15'), Ferraro (25'), Ferretti (66'), Ferri Marini (76'), Salvatori (80').

Cade l'Imolese nell'ultimo impegno del 2017: il derby di Romagna va al Forlì al termine di un incontro pirotecnico (3-2 il finale). Ai rossoblù -che peccano di cinismo- non basta una prova di sostanza: si ferma a 5 la striscia di risultati utili consecutivi. Al quarto d'ora esatto è Speziale in spaccata a portare i galletti in vantaggio, e l'azione successiva Ferretti getta alle ortiche la palla del pari. Al 25' ecco il raddoppio di Ferraro, che incorna su calcio d'angolo per il 2-0. Nella ripresa l'Imolese riesce ad accorciare con il penalty guadagnato da Belcastro e trasformato da Ferretti (65'), ma la punizione di Ferri Marini (76') sembra far calare il sipario sul match. Non è però finita, perché a 10 minuti dal termine il giovane Salvatori realizza il 3-2 dopo la traversa di Ferretti: infine Franchini, all'ultimo respiro, manca il pareggio di un nulla. Il girone di andata si chiude quindi con l'Imolese al quarto posto: Campione d'Inverno è il Fiorenzuola, arrivata alla sorprendente quota di 42 punti dopo la vittoria col Montevarchi, tallonata dal Rimini (41). Sul terzo gradino del podio, appena un punto sopra la truppa di Gadda, ecco il Villabiagio, anch'esso vittorioso nell'ultimo turno. La lotta promozione sembrerebbe limitata a queste quattro squadre ma attenzione ai possibili ritorni di outsider quali Aquila Montevarchi, Forlì e Romagna Centro. Il girone di ritorno, per l'Imolese, inizierà da San Mauro Pascoli il prossimo 7 gennaio: all'andata i rossoblù si imposero per 1-0, ma perforare la retroguardia della Sammaurese sarà tutt'altro che scontato nonostante l'abissale differenza in classifica. A fronte dell'attacco più sterile del torneo, infatti, i forlivesi possono contare sulla terza miglior difesa. Il capocannoniere dei giallorossi, ad oggi, è capitan Bonandi con appena 4 reti messe a referto; attenzione anche al nuovo acquisto Santoni, mediano prelevato dal Mantova.