Pareggio con beffa per la Valsanterno

In Promozione, al debutto, i valligiani dominano, ma sprecano
02.09.2018 18:21 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 102 volte
Fonte: Valsanterno 2009
Pareggio con beffa per la Valsanterno

Promozione

Bentivoglio – Valsanterno 1-1 
Bentivoglio: Vespucci, Milani, L.Soldati (46’ Longhi), Di Sisto, Spadaccino, E.Soldati, Bartolai (84’ Gualberto), Peraldini, Branda (70’ Guercio), Martelli (65’ Melotti), Orguibeh (46’ Santovito). A disp. Diolaiti, Ferioli, Buldrini, Landolfi. All. Nicola Galletti
Valsanterno 2009: Tonini, Morsiani, Mongardi, Ferrini, Alpi, Poggi, Tumolo (87’ Lemleh), Vallante, Giangregorio (73’ A.Dardi), L.Gatti (73’ M.Gatti), Visani. A disp. Zanotti, Naim, Mangiaferri, Fanti, Paterna. All. Ivo Dardozzi
Arbitro: Sig. Bonioni (Reggio Emilia)
Marcatori: 8’ Mongardi, 65’ Branda
Note: Espulso Poggi al 74’ 

 

La Valsanterno 2009 si presenta al via del secondo campionato di Promozione della sua storia nell’ostica trasferta di Bentivoglio. Il pari è limitativo per i valligiani, visto il dominio territoriale mostrato in campo,  mentre premia oltremisura i felsinei.

La Valsanterno si proietta in avanti fin da subito e la retroguardia avversaria, guidata dall’esperto Di Sisto, si limita a cercare di chiudere gli spazi e ripartire in campo aperto. È Mongardi a trovare la soluzione all’impasse dopo 8 giri di lancette: Luca Gatti e Vallante lanciano l’azione dalla mediana, Giangregorio lascia partire un cross radente dalla sinistra sul quale il terzino valligiano si proietta in scivolata, battendo Vespucci (0-1). Tumolo cerca di chiudere la pratica con un doppio tentativo (14’ e 30’), ambo i tentativi, tuttavia, non trovano la porta. Occasione d’oro al 31’ per Luca Gatti, il cui colpo di testa sulla parabola dalla destra di Vallante lambisce il palo.

Nella ripresa i bolognesi cambiano qualche uomo per rianimare la rimonta, ma è ancora Tumolo con una percussione centrale a sfiorare lo 0-2 al 48’, quindi Mongardi spreca la personale doppietta con Vespucci che ribatte in corner.

Il Bentivoglio si affaccia in avanti e al minuto 65 coglie il pareggio alla prima occasione utile con Branda, che sfrutta un passaggio filtrante centrale e supera Tonini in uscita (1-1). I locali sfiorano pure il clamoroso ribaltone con Santovito, che al 68’ tenta la volée senza centrare la porta. Colpo di scena al 74’: ennesima ripartenza locale sulla quale capitan Poggi si immola fermando con le cattive l’avversario lanciato verso Tonini, fallo da ultimo uomo e conseguente rosso. Sulla seguente punizione, Peraldini trova solo le braccia di Tonini. La reazione della Valsanterno è affidata al tentativo da fermo, fuori misura, di Luca Gatti in pieno recupero.