Pianese bestia nera, ancora

L'Imolese cade 2-1 a domicilio della Pianese, come lo scorso anno.
15.04.2018 23:01 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 32 volte
Pianese bestia nera, ancora

Pianese-Imolese 2-1 (p.t. 2-1)
Pianese: Wrobleski, Bracciali, Gagliardi, Fapperdue, Bernardini, Simeoni, Benedetti (74’Ravanelli), Catanese, Giustarini (78’Sartori), Golfo, Bianchi. A disp.: Palumbo, Petroselli, Marghi, Mannarini, Maresi, Khtella, Carissimi. All.: Marco Masi
Imolese: Rossi, Guatieri, Boccardi, Boccadamo, Garattoni, Miotto (55’Valentini), Carraro, Borrelli, Belcastro, Franchini (55’Ferretti), Pittarello (55’Titone). A disp.: Mastropietro, Crema, Salvatori, Garavini. All.: Massimo Gadda
Arbitro: Sig. Luca Calvi (Bergamo)
Marcatori: 8’ Borrelli, 20’ Golfo (rigore), 30’ Golfo

 

Pianese è la bestia nera dell’Imolese: il 2-1 per i toscani è lo stesso risultato che lo scorso anno mandò in fumo, praticamente, le velleità di promozione diretta dei rossoblu. E che, quest’anno, spedisce in Serie C il Rimini, irraggiungibile per la squadra di Massimo Gadda.

Unica nota positiva di giornata: questa caduta non è troppo dannosa per l’Imolese, nel senso che a 3 partite dalla conclusione della regular season, il Fiorenzuola si ferma a 6 punti di distanza, dopo il pareggio con il Mezzolara.

VA Sansepolcro-Montevarchi 0-1

Castelvetro-Colligiana 1-1

Pianese-Imolese 2-1

Sasso Marconi-Lentigione 2-0

Fiorezuola-Mezzolara 0-0

Rimini-Romagna Centro 3-2

Villabiagio-Sammaurese 2-2

Correggese-Trestina 2-1

Sangiovannese-Tuttocuoio 1-1

Forlì-Vigor Carpaneto 0-0

Classifica: Rimini 77, Imolese 66, Fiorenzuola 60, Forlì 58, Sangiovannese e Villabiagio 55, Pianese e Montevarchi 52, Lentigione 51, Sammaurese e Romagna Centro 50, Sasso Marconi e Vigor Carpaneto 43, Tuttocuoio 38, Mezzolara e Trestina 35, Castelvetro 32, Correggese 31, VA Sansepolcro e Colligiana 29.