Visita a Berlusconi

Trasferta a Monza per l'Imolee di Dionisi
24.11.2018 18:08 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 45 volte
Fonte: Imolese
Visita a Berlusconi

Torna in campo l'Imolese del confermatissimo (fino al 2022) mister Dioniisi.

Non sarà la favorita numero 1 e nemmeno quella che sta attraversando il miglior momento, ma la prossima rivale dell’Imolese è sicuramente la squadra più «mediatica» del girone B di serie C. Il Monza, che ospiterà i rossoblu di mister Alessio Dionisi allo stadio Brianteo per la 13ª giornata di campionato, in questo inizio di stagione è balzata sulle prime pagine dei giornali non tanto per i risultati, quanto per l’acquisizione del club da parte di Fininvest e l’ingresso in società di personaggi del calibro di Silvio Berlusconi e Adriano Galliani, quest’ultimo divenuto Amministratore Delegato dei brianzoli.

Al momento, però, lo scossone mediatico arrivato a fine settembre non ha portato risultati positivi, anzi. Dopo l’ottimo avvio di campionato (3 vittorie nelle prime 3 gare), il Monza è caduto a Ravenna alla «prima» della coppia Berlusconi - Galliani, totalizzando poi 2 punti in 5 partite. Un andamento che ha portato all’esonero di mister Marco Zaffaroni e all’approdo sulla panchina brianzola di Cristian Brocchi. L’ex giocatore e poi tecnico del Milan non è ancora riuscito a far cambiare marcia alla squadra: 4 punti in altrettante partite e Monza precipitato all’undicesimo posto, ben lontano da quella vetta tanto bramata dalla nuova proprietà (la quale non ha esitato nello «sbandierare ai quattro venti» l’intenzione di portare il Monza in serie A nel giro di 2 anni).

A livello tattico, non facile prevedere le scelte di Brocchi, che nell’ultima sfida (persa 2-0 in casa col Pordenone) ha rinunciato al 4-3-1-2 tanto caro a Berlusconi, per giocare con un sistema «ad albero di Natale», quel 4-3-2-1 che conobbe proprio al Milan il momento di massimo splendore con Ancelotti in panchina. Sicuro assente l’attaccante Jefferson, probabile la conferma del trio Iocolano - D’Errico - Cori davanti, con l’ex Parma Reginaldo pronto a subentrare.

Nessuna novità in casa rossoblu: Belcastro non sarà convocato, ma dalla prossima settimana si riaggregherà al gruppo, mentre tutti gli altri sono a disposizione di mister Alessio Dionisi. A dirigere la gara sarà il signor Nicola Donda di Cormons (Go), coadiuvato dagli assistenti Francesco Biava di Vercelli e Carmelo De Pasquale di Barcellona Pozzo di Gotto (Me).

Alessio Dionisi, allenatore

«Il Monza è un’ottima squadra che sta attraversando un periodo non positivo. Resta comunque il fatto che hanno solo 3 punti in meno rispetto a noi: ovviamente erano partiti con obiettivi diversi dai nostri e hanno potenzialità importanti. Sarà una partita difficile su un campo dove si può giocare, dovremo essere bravi a fare la partita, cosa che fuori casa non ci è sempre riuscita. Il Monza ha giocatori di livello, come ad esempio i due ultimi acquisti Iocolano e Guarna, che l’anno scorso erano in serie B. Al momento non hanno alcune certezze, ma metteranno una cattiveria e un’attenzione che, magari, le squadre che stanno facendo bene non hanno sempre».