Romagna color Ambra

Trasferta ostica a Poggio a Caiano per i ragazzi di Tassinari che dovranno riprendersi dalla doppia sconfitta con Secchia e Parma
04.10.2019 11:16 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Fonte: Pallamano Romagna
Fabrizio Tassinari
Fabrizio Tassinari

Sabato 5 ottobre la Pallamano Romagna sarà impegnata nella seconda trasferta consecutiva: dopo il ko di Parma, gli arancioblu faranno visita all’Ambra, seconda in classifica.

A Poggio a Caiano, in Toscana, alle 18, i romagnoli si troveranno di fronte ad una squadra che vive dell’esperienza di atleti come Maraldi (conto ancora aperto con il mister Tassinari per gli scontri epici di qualche anno fa in serie A1), l’Azzurro Volpi e il portiere Trinci.

Le parole di Domenico Tassinari: “Sabato contro l’Ambra sarà una partita non facile. Anche nella passata stagione ci hanno messo in difficoltà, sono una squadra che non ha un grosso ritmo di gioco ma può contare su giocatori d’esperienza che sanno fare la differenza. Basta una disattenzione e loro sono subito pronti a colpire. Noi dobbiamo consolidare la tenuta della squadra abbiamo bisogno di essere competitivi per periodi più lunghi, cosa che nelle ultime due partite non si è verificata perché dopo i primi 20 minuti abbiamo avuto una flessione importante”.

La Pallamano Romagna rinuncerà ancora ad Albertini ma probabilmente recupererà Babini dall’infortunio.

Dopo aver affrontato l’Ambra, per il Romagna sarà il turno delle sfide con Cingoli e Bologna United, con i marchigiani certamente tra i principali favoriti alla promozione in serie A1.


5° giornata Serie A2:
Fiorentina-Nuoro
Secchia Rubiera-Casalgrande
Cingoli-Chiaravalle
Ambra-Pallamano Romagna
Bologna United-Camerano
Bologna 2 Agosto-Tavarnelle
Poggibonsese-Verdeazzurro

Classifica:
Secchia Rubiera 8; Ambra 7; Parma, Bologna 2 Agosto e Bologna United 6; Cingoli e Tavarnelle 5; ROMAGNA 4; Verdeazzurro 3; Camerano e Fiorentina 2; Poggibonsese, Casalgrande, Nuoro e Chiaravalle 0.