Romagna contro Rotaru & C.,

Il terzino torna a casa con il suo Cingoli in un test delicato per i ragazzi di Tassinari
11.10.2019 17:06 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Fonte: Pallamano Romagna
Stefano Babini
Stefano Babini

Dopo le due sconfitte in esterna contro Parma ed Ambra, la Pallamano Romagna torna tra le mura amiche del PalaCattani per il 6° turno del campionato di serie A2.

E non sarà facile per gli arancioblu: in arrivo, infatti, i marchigiani del Santarelli Cingoli che, con ogni probabilità, lotterà per la promozione nella massima serie. Attualmente Cingoli è imbattuta e, con il turno di riposo già effettuato, osserva a 2 lunghezze la capolista Secchia Rubiera.

Ex di lusso in campo Alex Rotaru, tiratore scelto del Romagna nelle ultime stagioni.

Alle 18,30, il fischio d’inizio.

Coach Domenico Tassinari:

«Sarà una partita molto difficile in quanto sono una squadra solida, con giocatori che sanno tenere ritmi alti quindi hanno un livello di gioco superiore rispetto a questa categoria.

Sabato scorso la squadra ha avuto un atteggiamento estremamente passivo in difesa, mentre nel secondo tempo abbiamo trovato una miglior quadratura. Stiamo curando proprio la difesa e contro Cingoli punteremo a consolidare alcune situazioni di gioco».

6° Giornata:

Verdeazzurro-Tavarnelle
Ambra-Secchia Rubiera
ROMAGNA-CINGOLI
Casalgrande-Poggibonsese
Parma-Bologna 2 Agosto
Nuoro-Bologna United
Camerano-Fiorentina

Classifica:
Secchia Rubiera 10; Ambra 9; Bologna 2 Agosto e Bologna United 8; Cingoli 7; Parma 6; Verdeazzurro e Tavarnelle 5; Fiorentina e ROMAGNA 4; Camerano 2; Poggibonsese, Casalgrande, Nuoro e Chiaravalle 0.