Tutto, troppo, facile

Vittoria esagerata nelle proporzioni per la Pallamano Romagna che infligge un clamoroso 36-9 al Nuoro, ultimo della classe
12.01.2020 20:49 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Filippo Gollini
Filippo Gollini

Pallamano Romagna-OJ Solution Nuoro 36-9 (pt 16-5)
Pallamano Romagna: G.Sami, Redaelli, Amaroli 1, Babini 5, Bartoli 2, Boukhris 3, Chiarini 3, Di Domenico 6, Gollini 2, Mazzanti 9, Mazzini 2,
Montanari 1, T.Sami, Guerrini 2, F.Tassinari. All. D.Tassinari
Nuoro : Serra, Seddone, Carta 1, Catte 1, Corrias, Piu 2, Hrincu 1, Maddanu 1, Orsini, D’Elia 3, Schirru. All. Iengo

Nessun patema per la Pallamano Romagna contro il fanalino di coda Nuoro. Gli arancioblu si impongono con un sonante 36-9 e per i ragazzi di Iengo restano solo le briciole (come ad esempio il fugace vantaggio iniziale 0-1).

Gregorio Mazzanti si impone come topscorer con 9 reti personali, in una gara in cui i locali segnano con costanza ed in modo equilibrato. Babini 5, Di  Domenico 6 e Boukhris 3 i principali realizzatori. Per gli ospiti spicca D’Elia con 3 reti.

Vittoria larghissima anche nei parziali con la Pallamano Romagna che vince nettamente entrambi i parziali (16-5 e 20-4). Cronaca sostanzialmente inesistente, con i locali che conducono sempre agevolmente.

Menzione speciale per il 18enne esordiente Leonardo Mazzini che infila 2 reti tra gli applausi scroscianti di compagni e tifosi.