Clai terza a Rimini

Al torneo "Volley Love Fer" in Riviera, la squadra di coach Manuel Turrini chiude con una vittoria (2-0 in finale 3° posto) ed una sconfitta (1-2 in semifinale)
30.09.2018 10:22 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 214 volte
Fonte: Csi Clai Imola
La Csi Clai a Rimini
La Csi Clai a Rimini

Finale 3°/4° posto

Csi Clai Imola-My Mech Cervia 2-0

(parziali: 25-18 / 25-18)

Imola: Caboni, Piva, Devetag ne, Bombardi ne, Cavalli 1, Dal Monte (lib), Ferracci 2, Folli 3, Ricci Maccarini (lib), Melandri 8, Zanotti ne, Collet 4, Tesanovic 12, Gherardi 8. All: Turrini

 

Semifinale
Csi Clai Imola-Caf Acli Stella Rimini 1-2

(parziali: 22-25 / 14-25 / 25-14)

Imola: Caboni 1, Piva 2, Ferracci 3, Folli 1, Melandri 2, Dal Monte (lib), Cavalli 2, Devetag 5, Bombardi 7, Collet 8, Ricci Maccarini (lib), Tesanovic 4, Gherardi 11. All: Turrini

 

Buon test per la Csi Clai Imola a due settimane dall’inizio del campionato di Serie B2. Al torneo “Love Fer”, il Memorial dedicato a Fernanda Lanci, giunto all’edizione numero 8, le imolesi si impongono 2-0 nella finale per il 3° posto contro la My Mech Cervia. Nella semifinale, invece, è Rimini a spuntarla 2-1 sulla squadra di coach Manuel Turrini. La Libertas Forlì trionfa nella finale proprio contro la Caf Acli Stella Rimini e succede alle imolesi nell’albo d’oro del torneo.

Buone indicazioni per lo staff tecnico della Csi Clai che vede buone rotazioni in campo di tutte le atlete a disposizione. Unico neo, il secondo set contro Rimini, nel quale Imola non riesce a mantenere equilibrato il punteggio, andando sotto 3-8, quindi 7-16 e 13-21, prima del 14-15 che regala il 2-0 alle locali. La formula del torneo prevede la disputa di tre set a gara e Tesanovic e compagne ne approfittano per strappare almeno un parziale, giocando in scioltezza sull’8-4, 16-10 e 21-11 che anticipa il 25-14 finale. Nel primo parziale, il più battagliato, Imola parte avanti 8-7, ma Rimini mette la freccia sul 14-16, trovando le giuste combinazioni (15-21) che le consentono la vittoria del set (22-25).

Nella finale per il 3° posto, la Csi Clai non ha particolari problemi a sopraffare la My Mech Cervia, anch’essa sconfitta 1-2 nella semifinale con Forlì. Con un doppio 25-18 Gherardi (top scorer) e compagne hanno la meglio sulle cervesi.