Ebbrezza d’alta quota ​​​​​​​

Il Mordano Gito vince 3-0 lo scontro diretto contro Decima e si innalza al 2° posto in classifica, in attesa della gara del Fiorini, attualmente pari merito a quota 40.
23.02.2020 12:54 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Ebbrezza d’alta quota ​​​​​​​

17^ giornata
Decima Nova Elevators-Mordano Gito 0-3
(parziali: 14-25 / 21-25 / 23-25)
Mordano: Loreti ne, Gentilini (lib), Dalmonte 3, Rosini ne, Bonacorsi 5, Bassi 13, Pedini ne, Arbana 14, Ferro 2, Ravaglia 5. All: Martelli
Decima: Pasca, Nicosia, Meletti, Er.Piramide (lib), Scagliarini, Bonzagni, Parenti (lib), Alberghini, El.Piramide, C.Forni, Montis, A.Forni, De Lucia. All: Lorenzini

Il Mordano mostra i muscoli a Decima e si impone 3-0 in un veloce match dove c’è battaglia (a parte il primo set) tecnica e mentale.
Formazione risicata per coach Martelli che sostituisce l’influenzato Tondini in panchina, con poche rotazioni a disposizione.
Ma la carica emotiva mostrata da Bonacorsi e compagne è determinante per ottenere un successo fondamentale per la classifica: ora Decima dista 4 lunghezze e le mordanesi si ritrovano pienamente nel podio del girone B di questa interessante 2° divisione.

La cronaca
A Decima, formazione praticamente obbligata per coach Martelli che schiera Ferro in cabina di regia, capitan Bonacorsi opposta, Gentilini libero, la coppia di schiacciatrici composta da Bassi ed Arbana, mentre al centro Ravaglia e Dalmonte. Loreti e Rosini out (in panchina solo ad onor di firma) per essere rientrate in “real time” da un viaggio all’estero.
E’ monstre la prestazione della coppia delle bande Micaela Bassi e Pamela Arbana che realizza 27 punti complessivi.
Molto buona la conferma in cabina di regia di Bianca Ferro capace di gestire al meglio una situazione certamente di emergenza, trasformandola in oro puro.
Nella trasferta più lunga del campionato, Mordano parte forte, anzi fortissimo, spingendo fin da subito sull’acceleratore: il primo set viene velocemente archiviato con un agevole 25-14 senza grossi patemi.
Qualche difficoltà in più per le biancorossoblu nel secondo parziale, con Decima che riesce anche a prendersi un buon margine di vantaggio, prima della clamorosa rimonta ospite, facilitata anche dall’infortunio ad un dito, con conseguente uscita di scena, dell’opposta felsinea. L’attaccante più produttivo delle locali si accomoda in panchina e per Decima diventa difficile contenere la veemenza di Bassi e compagne. Un punto alla volta, inesorabilmente, Mordano riesce a costruirsi il primo punto in classifica della serata, andando a chiudere sul 25-21.
Anziché crollare moralmente, le ragazze di Decima tentano di reagire, dando vita ad un buon terzo set, contro l’entusiasmo contagioso di Bonacorsi e socie. In campo si registra una vera e propria battaglia, con continui ribaltamenti di punteggio. L’equilibrio non si spezza fino alla volata finale, quando una spettacolare conclusione di Bonacorsi mette il sigillo su set e partita. E’ il 25-23 che dà il via libera alla grande festa delle biancorossoblu in mezzo al campo.
Vince Mordano Gito 3-0.

17^ giornata
Decima-Mordano Gito 0-3

Pgs Welcome-Calderara 1-3
Volley Team Bologna-Anzola 2-3
Sport 2000 S.Lazzaro-Casalecchio
Pontevecchio-YZ Volley
S.Lazzaro Vip-Fiorini

Classifica:
Calderara 44, Mordano Gito e Fiorini 40, Decima 36, Uisp Imola 34, Casalecchio 32, Anzola e Persicetana 29, Pontevecchio 22, YZ Volley 13, Volley Team Bologna 11, Sport 2000 S.Lazzaro 9, Pgs Welcome 3, S.Lazzaro Vip 0.