In attesa del Rovigo

Secondo turno di ritorno per la Csi Clai Imola che al PalaRuscello ospiterà il GS Fruvit Rovigo, ancora impelagato nella lotta salvezza.
09.02.2019 13:46 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Fonte: Csi Clai Imola
Clai in riscaldamento a Lugo
Clai in riscaldamento a Lugo

Serie B2 – 2^ giornata di ritorno
CSI CLAI IMOLA – GS FRUVIT ROVIGO
Domenica 10 febbraio 2019
PalaRuscello, ore 18,00
Arbitri: Repellini e Piazzi

La vittoria di Lugo della Clai Imola ha lasciato invariati il primo posto solitario e le distanze in classifica dalle dirette inseguitrici Cremona e Forlì.

Domani alle 18, al PalaRuscello, le ragazze di coach Turrini affronteranno il Gruppo Sportivo Fruvit Rovigo per il secondo turno del girone di ritorno di serie B2.

 

Rispetto all’agevole 3-0 dell’andata, Rovigo ha modificato l’assetto della squadra ed in settimana lo staff tecnico imolese lo ha studiato a fondo per evitare sorprese. Il 21 ottobre in Veneto, la Clai vinse bene i tre set, lasciando alle locali 16, 17 e 18 punti. In quel momento il GS Fruvit era in vetta alla classifica. Un girone dopo l’inerzia è totalmente a favore delle imolesi che comandano solitarie la classifica con 39 punti e con 7 lunghezze di vantaggio su Cremona, seconda della classe. Rovigo, con i suoi 20 punti, sta lottando per staccarsi dalla zona calda dei playout, al momento lontana 5 punti e, contestualmente, per restare aggrappato al gruppo di testa. Coach Giuliana Perilli potrà contare sulle rientranti Ferroni e Beriotto (da infortunio) e Battistella e Ferrari (tornate nel roster dopo l’esperienza dello scorso anno). Questo lo starting 7 delle giallonere: Ghiotti e Toffanin al centro, Bolognesi e D’Iseppi in banda, Beriotto in cabina di regia, Ferroni opposto e Franzoso libero. Beriotto e compagne iniziarono il girone in modo altalenante vincendo e perdendo 3-0 in modo alternato: vittorie con Calerno e Lugo, sconfitte con Imola e Gramsci. Quindi ko casalingo 1-3 con Emanuel Riviera Rimini ed esterno 2-3 a Rubiera. Il gioiello del campionato delle venete arriva il 25 novembre, con il 3-0 rifilato alla corazzata Us Esperia Cremona. Il fremito dell’impresa svanisce, però, immediatamente con la doppia sconfitta con Volley Team Bologna e Forlì (doppio 0-3). Quindi la chiusura del girone di andata con ben 4 tiebreak, impreziositi da 3 vittorie (con Cervia, Arbor e Campagnola ed una sola sconfitta (con Stella Rimini). Ultimo turno, il primo del girone di ritorno, ha fruttato una vittoria agevole e netta 3-0 contro il fanalino di coda Calerno S.Ilario.

Imola, dal canto suo, plana al PalaRuscello dopo una settimana che definire storica è riduttivo: la vittoria 3-1 su Calerno vale il clamoroso 13 su 13 nel girone di andata, impreziosito dal doppio 3-0 sulle trevigiane di Asolo Altivole Riese nei quarti di finale di Coppa Italia di Serie B. Le biancoblu rientrano in clima campionato contro una formazione comunque ostica.

Fischio d’inizio alle ore 18,00.

 

Il roster del Gruppo Sportivo Fruvit Rovigo

1          Miriam Coltro             Centrale

4          Angela Ghiotti           Centrale

6          Sara Schibuola            Palleggiatrice

7          Giada Toffanin           Centrale

9          Alessai Bau’               Centrale

10        Sandra Fyda               Schiacciatrice

11        Erica Ferroni               Opposta

12        Federica Bolognesi     Schiacciatrice

13        Elena D’Iseppi           Schiacciatrice

14        Natascia Marini          Schiacciatrice

16        Ludovica Franzoso     Libero

17        Giorgia Beriotto         Palleggiatrice

#          Eleonora Battistella    Schiacciatrice

#          Benedetta Ferrari       Centrale

All:      Giuliana Perilli

Così all’andata (21.10.2018)

Serie B2 – 2° giornata andata

GSFRUVIT ROVIGO-CSI CLAI IMOLA 0-3

(Parziali: 16-25 / 17-25 / 18-25)

Rovigo: Coltro, Ghiotti 1, Sghibuola, Toffanin 6, Bau 1, Fyda 2, Ferroni ne, Bolognesi 5, Marini 4, Franzoso (lib), Beriotto 5, Tridello ne. All: Bissacco

Imola: Piva ne, Devetag 12, Bombardi 1, Cavalli 7, Dal Monte (lib), Ferracci 9, Folli 3, Ricci Maccarini (lib), Caboni ne, Melandri 6, Zanotti ne, Collet 7, Tesanovic 6, Gherardi 2. All: Turrini

Arbitri: Nassiz e Ellero