Turrini è soddisfatto

Dopo la prima fase di preparazione, la Csi Clai inizia il periodo delle amichevoli pre-season
 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 69 volte
Fonte: Csi Clai Imola
Turrini è soddisfatto

La Csi Clai, dopo un buon mercato estivo e dopo la prima fase di preparazione fisica, si avvicina velocemente all’inizio del campionato di Serie B2.

Coach Manuel Turrini, al termine del ritiro sui colli imolesi, dichiara: “Abbiamo lavorato tanto e penso che le ragazze si siano meritate un giorno di libertà. Ma da domani si riprende!”. Alla Volta, infatti, il gruppo tornerà al lavoro domani 7 settembre “per affinare l'intesa, costruire le giuste dinamiche di squadra. Abbiamo messo tanta benzina nelle gambe. Le ragazze hanno risposto bene fin dalle prime sedute. Si stanno e ci stiamo conoscendo. In fondo, abbiamo cambiato tantissimo rispetto alla passata stagione. In banda ci sono due volti nuovi come Tesanovic e Devetag, al centro Bombardi ha preso il posto di Grillini, Cavalli è alla prima esperienza da palleggiatrice titolare in B2. Ora studieremo le prime tattiche, i primi schemi». Venerdì 8 settembre la prima amichevole a Forlì contro la Libertas: “Sarà utilissima. Certo, saremo ancora un po' pesanti dopo il ritiro, ma sarà un'ottima occasione per un 6 contro 6 di qualità. Fino al 15 andremo avanti con le doppie sedute. Poi, dopo il triangolare del 17 settembre alla Volta (aperto al pubblico e posticipato di un giorno per dare spazio alla prima giornata del Memorial “Simone nel Cuore” di basket giovanile organizzato dalla Virtus Spes Vis Imola, ndr), i carichi si alleggeriranno e lavoreremo più sulla qualità che con la quantità per arrivare alla prima di campionato con le ragazze tirate a lucido, brillanti come meglio non si può! A Sant'Ilario d?Enza voglio fare risultato. Le reggiane hanno messo insieme una gran bella squadra. Partire bene sarà importante in tutti i sensi”.