Turrini: “Vogliamo mantenere il 3° posto”

Il Coach della Csi Clai Imola è determinato in vista della difficile trasferta di Cervia
09.03.2018 12:38 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 68 volte
Manuel Turrini
Manuel Turrini

Dopo la passeggiata interna 3-0 sul derelitto Fanball, meritatamente relegato a quota zero in classifica, per la Csi Clai Imola è il momento di un impegnativo test in trasferta. A Cervia, domani sera, le biancoblu saranno impegnate contro un’avversaria ostica soprattutto sul proprio campo di gioco. La MyMech non sta attraversando il suo miglior momento in stagione, ma resta un avversario coriaceo da non sottovalutare: da tempo risiede a metà classifica ed il suo campionato è stato colmo di sorpassi e controsorpassi sulle rivali Carpi, Gramsci Volley, Idea Volley e, soprattutto, Rimini. Sempre un gradino sotto alle prime 5 della graduatoria.

Coach Manuel Turrini è attento e motivato in vista del match in riviera, con l’obiettivo, chiaro, di consolidare il 3° posto in vista dei meritati playoff:

“Sabato sera giochiamo una partita molto molto delicata contro una squadra che viene da un periodo un po' brutto e avrà grande voglia di rivalsa. All'andata ci fecero sudare le proverbiali 7 camicie, abbiamo dovuto difendere tantissimo per venirne fuori (3-2, 15-12 al tiebreak, ndr).

Ora andiamo in casa loro, in una palestra molto grande e sarà difficile prendere subito il ritmo, per cui dobbiamo essere pronte mentalmente a una partita lunga e difficile.

Abbiamo avuto due settimane di tempo per prepararci ai prossimi tre impegni che segneranno decisamente il nostro campionato, sono soddisfatto di come abbiamo lavorato in palestra e determinatissimo a mantenere il 3° posto”.

I prossimi impegni, indicati dal coach, saranno contro Libertas Forlì domenica 18 marzo e contro Carpi domenica 25 marzo, sempre al PalaRuscello alle ore 18,00. Poi il 7 aprile ci sarà la trasferta a Reggio Emilia contro il Gramsci Volley.

 

 

Serie B2 - 18ª giornata

CSI CLAI IMOLA - Fanball Pall. Carrarese 3-0
Csi Clai Imola:
Rapisarda 4, Devetag 7, Bombardi 13, Cavalli n.e., Ferracci, Folli, Ricci Maccarini (L), Melandri 10, Tamburini 6, Collet 4, Tesanovic 16. All.: Turrini.

Pall. Carrarese: Stefani (L), De Vita n.e., Vatteroni, Autolitano, Lichota 9, Berardi 4, Chiappini 3, Ciocchetta, Bertozzi 5, Della Tommasina. All.: Giannoni.

Arbitri: Righi e Bosio.

Parziali: 25-11, 25-17, 25-18.