Vacanze romane amare

Sconfitta 1-3 nella Capitale per le ragazze di coach Manuel Turrini.
13.01.2020 10:50 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Vacanze romane amare

Campionato Nazionale Serie B1
11° giornata andata
VOLLEYRO’ CASAL DE PAZZI ROMA-CSI CLAI I MOLA 3-1

(25-17 / 25-21 / 23-25 / 25-18)
Roma: Viscioni, Ribechi ne, Catania ne, Nervini ne, Guiducci 8, Diop 17, Grkovic 2, Purashaj, Salvatori 5, Polesello 10, Armini 10, Adelusi 9, Valoppi (lib), Mistretta (lib), Consoli 13. All: Cristofani
Imola: Vece 3, Devetag 6, S.Cavalli 4, Dal Monte (lib), Ferracci 2, Folli 9, Melandri 3, Rizzo 19, Collet, Tesanovic ne, Bacchilega ne, E.Cavalli (lib), Gherardi 16. All: Turrini​​​​​​​
Arbitri: Montauti e Battisti

Esordio amaro nel 2019 per la Csi Clai Imola che rientra in campo dopo le festività natalizie, contro una Volleyrò Casal de Pazzi Roma in splendida forma. Le atlete di casa, infatti, mostrano freschezza e fisicità, nonostante la giovane età, mettendo sotto pressione le imolesi. Per Cavalli e compagne una buona prestazione, con la squadra che non molla mai la presa, trovando anche la forza di strappare il terzo set e rimandando la festa delle romane. Imola resta a galla in tutti i set, ma alla lunga paga i diversi break concessi alle avversarie: alcune distrazioni e qualche errore di troppo fermano le velleità imolesi.

Ora servirà archiviare velocemente la sconfitta, cominciando a ragionare solo sul derby fondamentale contro Cesena di domenica 19 gennaio, al PalaRuscello. Sarà fondamentale l’apporto del pubblico e dei tifosi imolesi in un match che varrà tantissimo soprattutto dal punto di vista morale, senza dimenticare il valore per la classifica.

La cronaca.
Coach Manuel Turrini manda in campo Vece e Folli alla banda, Rizzo e Ferracci al centro, S.Cavalli in cabina di regia, Gherardi opposta e Dal Monte libero. Gherardi e Folli impattano 3-3, quindi il muro di Rizzo manda avanti Imola sul 5-3. Due errori diretti in attacco ed in ricezione ribaltano il punteggio con Roma che ingrana la marcia giusta sul 7-10 che si tramuta in 10-14. Dopo il timeout di Turrini, Gherardi manda in tilt la difesa locale, spezzandone il ritmo (11-14). Nella parte centrale del match Roma si procura e gestisce un gap di 3-4 punti (14-18). Sul 15-19, Turrini getta in campo Devetag per Folli, ma l’emorragia è insanabile con Casal de Pazzi che chiude sul 17-25 senza troppi patemi nel finale. La Clai si mette in evidenza a tratti nel primo parziale, ma qualche errore di troppo nei momenti importanti le impediscono di giocarsi il parziale fino alla fine.
Al primo cambio campo, le due retroguardie appaiono distratte (1-3, 3-4), prima che le locali tentino la fuga (3-7), ma il muro di Rizzo frena le capitoline. Un buon break imolese di 4-0, da 5-8 a 9-8, porta la firma di Gherardi, S.Cavalli (ace) e Vece. Quindi inizia una fase molto equilibrata con il tabellone che registra un interessante punto a punto (9-10, 12-12)  con il 14-13 segnato dal lungolinea potente di Folli e dalla fast di Rizzo. L’ace di Devetag produce il 17-15, ma Roma non vuole far scappare le ospiti e si riporta avanti 19-20. Un muro di Armini su Vece e l’ace di Guiducci alzano le quotazioni di Casal de Pazzi sul 19-22. La Clai reagisce con la botta secca in diagonale di Gherardi (20-22), con Turrini che chiude il cambio tra Folli e Devetag. Ma sull’errore al servizio di Vece si spengono le speranze imolesi: dopo il punto di Folli, infatti, Adelusi infila il 21-24 al quarto tentativo offensivo nella stessa azione. Ed è ancora Adelusi a segnare il punto che assegna a Casal de Pazzi il primo punto di serata per il 2-0 nel computo dei set.
Grande equilibrio anche in avvio di terzo set (3-3, 6-7, 8-8), con Dal monte e compagne che non intendono lasciare nulla di intentato nella trasferta capitolina. Alla banda Turrini sceglie Devetag e Folli, facendo rifiatare Vece e, al centro, Melandri per Ferracci. Gherardi in diagonale da zona 2 impatta 9-9, quindi Folli e Devetag spingono Imola sul 12-10, obbligando coach Cristofani a rifugiarsi nel timeout. Dal 12-11 si arriva al 14-11 con buoni spunti di Rizzo (fast) e Gherardi (pipe). Ospiti che mantengono un esiguo vantaggio (15-13) prima che il muro e la veemenza fisica di Diop procuri il capovolgimento sul 15-17. La pipe di Devetag rimette in carreggiata le ospiti sul 17-18, ma Roma allunga ancora (17-20). Inizia un’altra fase di punto a punto che porta il punteggio sul 22-22, con Rizzo che, dapprima, pianta a terra la fast del +1, quindi stampa a muro l’azione di Guiducci per il setpoint imolese (24-22). Folli insacca in rete la battuta successiva e coach Turrini la sostituisce con Vece per alzare l’asticella nella ricezione decisiva del set: proprio un tocco perfetto dell’ala favorisce l’alzata (come sempre) ottima di capitan Cavalli per l’ennesima fast della partita di Rizzo che chiude il punto che vale l’1-2 nel computo dei set (25-23).
La reazione di Volleyrò è veemente in avvio di 4° set (1-7), con la Clai che stenta a ribattere i colpi di Adelusi e compagne. Turrini rimette in campo Vece per Folli. Ed è ancora un muro di Rizzo a spezzare il ritmo delle locali. Imola ha la forza di reagire, impattando sull’8-8, anzi trovando pure il vantaggio con l’ace di Rizzo. Roma torna avanti 9-12 (break 0-4), con coach Turrini che chiede timeout. Al rientro la Clai non riesce a mettere a terra diversi palloni di fila e concede vari contrattacchi alle capitoline che ringraziano e con un clamoroso attacco di Polesello, volano sull’11-17. Altro timeout per Imola. Le locali non rallentano e, anzi, allungano 11-19. L’ennesima poderosa schiacciata dal centro di Consoli chiude la pratica, segnando il 13-21 che è il preludio del 15-24. Devetag, con attacco potente e Gherardi con un attacco ed un mostruoso muro su Diop, allungano il set fino al 18-24, prima dell’errore al servizio di S.Cavalli che mette il punto ai sogni di rimonta imolese.
Si chiude sul 3-1 per Volleyrò Casal de Pazzi Roma.

11° Giornata
Volleyrò Casal de Pazzi Roma-Csi Clai Imola 3-1

Moncaro Moie-Città di Castello 3-0
3M Pallavolo Perugia-Bionatura Nottolini 3-1
BluVolley Quarrata-Lucky Wind Trevi 3-2
Fgl Castelfranco-Megabox Battistelli 1-3​​​​​​​
Angelini Cesena-Timenet Empoli (12/01/2020)
Riposa Termoforgia Casstelbellino

Classifica:
Castelbellino e Megabox Battistelli 21, Casal de Pazzi Roma 20, Lucky Wind Trevi 18, Timenet Empoli e Fgl Castelfranco 16, CSI CLAI IMOLA e Nottolini 15, Angelini Cesena e 3M Pallavolo Perugia 13, Moncaro Moie 11, Città di Castello 10, Quarrata 6.