50 anni fa il trionfo di Adorni

Il 1 settembre 1968 l'Azzurro trionfò all'Autodromo di Imola
01.09.2018 11:46 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 32 volte
Adorni oggi e nel 1968
Adorni oggi e nel 1968

Oggi, cinquant’anni fa: il 1 settembre 1968 Vittorio Adorni alzò le braccia al cielo all’Autodromo di Imola. Fu il suo grande trionfo ai Mondiali su strada che si svolsero ad Imola, su un percorso che si snodò sui Tre Monti prima della parata finale in pista.

Nonostante la presenza in gruppo dei colossi contemporanei Felice Gimondi ed Eddy Merckx, Adorni sfruttò la fuga giusta, prima dell’indimenticabile scatto che lo portò trionfante all’arrivo con quasi 10 minuti di distacco dal primo inseguitore, Herman Van Springel. Michele Dancelli giunse terzo, seguito da Franco Bitossi, Vito Taccone e Felice Gimondi, per la grande festa Azzurra.

 

In questa importante e storica ricorrenza, Imola vuole festeggiare l’impresa di Adorni: dal 21 al 23 settembre ci saranno diversi momenti di festa con mostre e proiezioni di filmati d’epoca, con tanto di esibizione della banda Città di Imola. Le celebrazioni avranno l’apice con la consegna del Grifo Città di Imola a Vittorio Adorni e la premiazione con medaglia d’oro ai componenti di quella Nazionale Italiana, compresa Morena Tartagni, che il giorno prima rispetto alla vittoria di Adorni, giunse terza ai Mondiali femminili (prima Azzurra a salire sul podio)