Agatensi giallonero

Presentato ufficialmente il primo colpo della Virtus Imola Luca Agatensi
26.07.2019 03:08 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Fonte: Virtus Imola
Marchi ed Agatensi
Marchi ed Agatensi

Luca Agatensi è stato presentato ufficialmente dalla Virtus Imola, presso la sede dell’Azienda Torneria Automatica Imolese, uno dei principali sponsor gialloneri.

Diversi i tifosi che hanno raggiunto Castelbolognese per abbracciare per la prima volta il talentuoso acquisto della Virtus.

Poche parole, con concetti chiari che evidenziano grandi motivazioni per il nuovo atleta giallonero:

“Le prime impressioni sono sicuramente molto positive: i tifosi si sono fatti subito sentire ed ho ricevuto proprio una bella accoglienza. Spero sia di buon auspicio per una buona annata. Arrivo a Imola dopo due anni di serie B e un buona stagione a Forlimpopoli. Sono molto contento per l’opportunità in serie C Gold.

Coach Regazzi l’ho conosciuto sul campo come avversario e mi ha portato molti dispiaceri perché ho sempre perso contro di lui. Ho potuto apprezzare il suo gioco. Mi ha chiamato molte volte e mi ha convinto con la sua idea di gioco e con il ruolo che ha pensato per me. E’ uno stimolo per me. Mi auguro che sia una buona stagione. La squadra viene sempre prima di tutto e spero in una stagione esaltante. Poi personalmente mi auguro di affermarmi in una categoria sempre più competitiva e sempre più simile a quella superiore, la serie B. Saluto tutti i tifosi della Virtus: Imola vera è solo giallonera”.

Luca Agatensi è un’ala di 193 cm, classe 1995, che arriva dalla splendida stagione in serie C Silver alla Artusiana Forlimpopoli. Frutto del vivaio della storica Fulgor Libertas Forlì, ha collezionato presenze in Serie A2, B, C Gold e C Silver. Lo staff tecnico imolese guidato da coach Marco Regazzi e dal direttore sportivo Carlo Marchi ha fin da subito condiviso il suo nome in cima alla lista dei potenziali nuovi acquisti, conoscendo le caratteristiche umane e tecniche del giocatore. Sotto la guida di coach Alessio Agnoletti, Agatensi si è rivelato il miglior marcatore dell’Artusiana al piano di sotto, con quasi 15 punti di media a partita, in 30 gare. L’apice realizzativo nelle vittorie contro Santarcangelo (25 punti) e a Borgo Panigale (24 pt). In carriera, ha ottenuto il miglior bottino di punti in carriera (26) nell’Under 19 Eccellenza della Fulgor Libertas Forlì, nella sconfitta a Rimini contro i Crabs. Imola realizza il primo colpo stagionale assicurandosi le prestazioni di un buon atleta che predilige i movimenti in post basso, un’ala grande che può coprire anche il ruolo di ala piccola, con spiccate doti nel tiro dalla distanza.