Agiurgiuculese, Russo e Baldassarri a Bologna

Ginnastica Ritmica a Bologna la Serie A per la prima volta: il capoluogo ospita la seconda prova del campionato di ginnastica ritmica di Serie A1, A2 e B

12.02.2019 10:31 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 149 volte
Fonte: ODC
Agiurgiuculese, Russo e Baldassarri a Bologna

Il Comune di Bologna ha patrocinato la prova del campionato di ginnastica ritmica di Serie A1, A2 e B, mettendo a disposizione il tempio della pallacanestro bolognese, il Paladozza di Piazza Azzarita.
Lo straordinario impegno della società Ginnastica Ritmica Pontevecchio ha permesso a tutti gli appassionati di vivere l’evento in un clima di alto livello, degno della manifestazione che per la prima volta scende in pedana nel capoluogo emiliano-romagnolo.
Un nutrito gruppo di atlete del Progetto Ritmica Romagna ha seguito con emozione l’evolversi delle gare, ammirando le campionesse già affermate che si sono sfidate nel principale campionato italiano.
Sabato 9 febbraio nella pausa  del programma sportivo della Serie A2 e A1, si è esibita la Squadra Nazionale Junior, con un bellissimo esercizio con i 5 nastri: loro sono il futuro delle sorelle maggiori, le farfalle, già qualificate per le Olimpiadi di Tokyo 2020.
Il programma sportivo si è svolto il sabato con le gare di Serie A2 e A1 e la domenica con la gara di Serie B.
Per ogni campionato sono scese in pedana 12 squadre e per ogni squadra le ginnaste hanno eseguito esercizi individuali con la fune, cerchio, palla, clavette e nastro. La somma dei punteggi di ogni squadra ha determinato la classifica finale.

Questa la classifica della Serie A2 al termine della seconda prova del campionato italiano:
1 Auxilium Genova
2 Forza e Coraggio Milano
3 Ritmica Iris Giovinazzo
Ritmica 2000 Quartu S.Elena
5 Gymnica 96 Forlì
6 Ginnastica Flaminio Roma
7 Ritmica Romana Roma
8 Virtus Giussano
9 Petrarca 1877 Arezzo
10 Ardor Padova
11 Ginnastica Opera Roma
12 Etruria Prato

In serie A1, come di consueto, la lotta per il podio è stata regno delle tre società dove militano le tre ginnaste che hanno già conquistato il pass per le Olimpiadi di Tokyo 2020 nelle gare individuali: Alexandra Agiurgiuculese, Alessia Russo e Milena Baldassarri, rispettivamente per Udinese, Armonia d’Abruzzo di Chieti e Ginnastica Fabriano hanno eseguito e trasportato le rispettive squadre alla conquista del podio. Ottimo ottavo posto per la squadra organizzatrice di casa, Pontevecchio Bologna, che bissa il risultato della prima prova e prenota la permanenza in Serie A1.
Un ultimo plauso alle atlete più blasonate che si sono concesse ad un bagno di folla delle loro colleghe più piccole in cerca di autografi e selfie con le loro beniamine.

La classifica finale di Serie A1:
1 Ginnastica Fabriano
2 Armonia d’Abruzzo di Chietti
3 Udinese
4 Raffaello Motto Viareggio
5 San Giorgio 79 Desio
6 Aurora Fano
7 Terranuova
8 Pontevecchio Bologna
9 Eurogymnica Torino
10 Falciai Arezzo
11 Moderna Legnano
12 Virtus Gallarate

 

ODC