Basket Lounge - Basket Mercato

[12 del 21/07/19]
Tutte le notizie di basket-mercato delle formazioni, degli allenatori e dei giocatori della nostra zona
21.07.2019 15:49 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Basket Lounge - Basket Mercato

Serie C Gold

Marco Regazzi è il nuovo allenatore della Virtus Spes Vis Imola per la stagione 2019/2020. Imolese doc,  Marco Regazzi, per tutti “Rega”, è allenatore capace di firmare ben 6 promozioni in 10 anni, oltre a due partecipazioni ai playoff di serie B. Con tanto di scalata con Raggisolaris Faenza dalla Promozione alla serie B. Il primo trionfo arrivò proprio con la Virtus Imola nella stagione 2008/2009, quindi quattro promozioni in maglia Raggisolaris Faenza con cui iniziò il ciclo nell’estate 2011, in Promozione. Nella scorsa stagione Regazzi accettò la proposta dell’Olimpia Castello che, grazie al ripescaggio in serie C Silver, volle tentare la scalata al salto di categoria. Obiettivo centrato al primo colpo per l’Olimpia che, tramite i playoff, salì in serie C Gold. Ora la tentazione della rinnovata Virtus Imola per cui giocò praticamente per tutta la carriera come play-guardia a cavallo tra gli anni ’80 e ’90: ben 9 le stagioni in giallonero, l’ultima delle quali nel 1999/2000 con coach Gianni Zappi. Poi anche 3 stagioni con la Banca Popolare Faenza ed una con la Libertas Forlì. In tutto ben 5 le promozioni ottenute da atleta. Classe 1965, carattere forte e determinato, predisposizione a gestire i palloni importanti durante la partita erano le sue principali caratteristiche da cestista. Grande soddisfazione per la Società Virtus Imola che piazza il primo colpo dell’estate 2019.

L’ex tecnico imolese, Davide Tassinari, ora alla Bmr Scandiano, conferma e accoglie diversi atleti. Ultima in ordine temporale, arriva la conferma di Rainero Garofoli, che farà parte del roster bianco-rosso-blu anche nella prossima stagione. Classe 1988, Garofoli completa il reparto lunghi: al suo attivo, oltre ad una militanza nel settore giovanile del Basket 2000, anche un triennio alla Pallacanestro Scandiano in Promozione, oltre a Montecchio ed LG Competition Castelnovo Monti.
Matteo Magni è un nuovo giocatore della Bmr Basket 2000. La guardia, classe 1996, è un prodotto del vivaio della Pallacanestro 4 Torri Ferrara, dove milita fino al 2016. Da lì approda in serie A2 a Mantova, in doppio tesseramento con Bancole (C Silver); da lì tappa a Lamezia Terme, sempre in C Silver, prima del passaggio a metà stagione alla Virtus Murano. Nell’ultimo campionato ha iniziato al Basket Jesolo per poi finire al Ferrara Basket 2018 dove raggiunge i playoff (sconfitta 2-0 con la Virtus Imola).
Giedrius Sakalas, lituano classe 1993, firma per la Bmr Scandiano. Proveniente da Agropoli, potrà essere utile nei ruoli di ala forte e pivot.

Filippo Albertini accetta l’offerta e si accasa all’Olimpia Castello. Pivot, classe 1986, nelle giovanili vestì le maglie sia della Virtus che della Fortitudo. Poi Ravenna in B, poi in serie C a Porto Sant'Elpidio, Castiglione Murri, Salus, 4 Torri Ferrara, Bologna Basket, Anzola e Vis Persiceto.
Coach Giampiero Serio, dunque, potrà contare sulla coppia di torri formata da Albertini e da Gianmarco Sangiorgi.
L’Olimpia Castello comunica che il preparatore atletico sarà Andrea Albertazzi, cavallo di ritorno in maglia bianconera, mentre Marco Zallu sarà ancora il massaggiatore.

Anzola Pallacanestro inizia a muovere i primi passi nella nuova stagione ancora con coach Luca Spaggiari al timone del comando. Arriva la conferma di Nicola Venturi per la stagione 2019/2020. Anzolese doc, cresciuto nel vivaio biancoblu, Venturi nella scorsa stagione, la prima in serie C Gold, è stato il cambio e il partner di Mattia Caroldi in cabina di regia. 
Anche Roberto Bortolani, altro anzolese doc, sarà ancora protagonista in maglia biancoblu. Vista l’età e l’esperienza sarà certamente il faro dello spogliatoio e la chioccia dei tanti giovani della formazione felsinea. Assieme al ruolo di giocatore, assumerà un importante ruolo nell’organizzazione dell’attività di tutto il settore Giovanile, sia maschile che femminile. 
Ai saluti, invece, dopo una sola stagione, Riccardo Cerulli che lascia l'Anzola Basket per seguire in Europa il progetto Erasmus.

Colpo da serie B per gli Aviators Lugo che firmano Jacopo Silimbani. L’esperto lungo lascia Faenza dopo 5 stagioni per sposare il progetto lughese.
Gli Aviators confermano Paolo Bazzocchi per la stagione 2019/2020. Prodotto delle giovanili lughesi, va ad aggiungersi a Mattia Masrè, Riccardo Ravaioli, Jacopo Silimbani ed Andrea Presentazi nella composizione del roster che disputerà il campionato di C Gold, sotto la guida di coach Marcello Casadei.

La guardia Matteo Lottici e la Pallacanestro Fiorenzuola dividono le proprie strade dopo 4 stagioni.
In entrata, invece, l’ala Federico Ricci, classe 1997, in arrivo da Senigallia in serie B e Luca Fowler, guardia, classe 1996, proveniente da Capo d’Orlando e con esperienze in varie formazioni di serie B (tra cui Aviators Lugo).

Per il Bologna Basket del patron Guerri, arriva dalla serie B il nuovo pezzo da 90 e precisamente dai New Flying Balls di Ozzano. Si tratta di Matteo Folli, ala grande di 1,97 m e 23 anni d’età; un ragazzo talentuoso e di comprovata esperienza, che si unisce ufficialmente alla squadra rossoblu. Altro arrivo importante in prospettiva è quello di Andrea Graziani, classe 1998, 194 cm, capace di ricoprire gli spot di guardia e di ala piccola. Lo scorso anno era a Scandiano in serie B. Tris di conferme, intanto per i felsinei: Luca Fontecchio, Gabriele Fin e Lorenzo Guerri

Molinella saluta Massimiliano Cai, giocatore che l'anno prossimo non farà parte della squadra che affronterà il campionato di C Gold. Playmaker classe 1997, ha contribuito attivamente alla vittoria del campionato di C Silver.
Tommaso Torriglia, dopo l’esperienza di Molinella, sarà un nuovo giocatore della BSL San Lazzaro, insieme a coach Baiocchi (anche lui uscito da Molinella). Molinella saluta anche Giuliano Ramini, che dopo due stagioni in rossoblù, una promozione in C Gold e più di 300 partite, andrà a rinforzare il Francesco Francia Pallacanestro ASD Zola Predosa del neo-coach Cavicchi. Confermato, invece, Nicola Fregnani. Ala classe 1994, che resterà sotto l’egida Giuliani dopo la grande stagione 2018-19 in maglia rossoblu. Ancora al Molinella anche Riccardo Grazzi, guardia/ala classe 1998, per il secondo anno consecutivo.

Leonardo Agriesti rinnova con Virtus Medicina, aumenta il suo impegno con i gialloneri iniziando ad allenare un gruppo Minibasket.
Anche Dario Lorenzini rinnova con Virtus Medicina. Anche nella prossima stagione il medicinese sarà giallonero. Ala/pivot, classe 1995, viene dalla sua migliore stagione in carriera, risultando determinante nella finale a Bertinoro. Prodotto del vivaio di Medicina, anche l'anno prossimo vestirà la fascia di capitano. Dario è anche apprezzato istruttore di Minibasket e nella prossima stagione allenerà due diversi gruppi aumentando il suo impegno in Virtus Medicina.

Al Guelfo Basket, Filippo Govi, giocatore in forza alla formazione di C Gold di coach Cavicchioli, nella prossima stagione affiancherà nel settore giovanile, come suo vice, Stefano Strada nell’allenare i ragazzi classe 2009/2010.

In casa Gaetano Scirea si festeggia il ritorno in roster dell’istrionico 19enne Raphael Bessan. Il pivot, classe 2000, dopo le riconferme di Rossi e S. Ravaioli, va a rimpolpare la batteria di lunghi a disposizione di coach Tumidei e proseguirà il suo naturale percorso di crescita.

Ferrara Basket 2018 comunica che anche per l’annata 2019/2020 Mattia Campi sarà il vice allenatore della squadra che parteciperà al campionato di Serie C Gold.

Serie B

La Rinascita Basket Rimini vuole diventare la sorpresa del prossimo torneo di serie B. Dopo la creazione del nuovo brand “RBR Sponsorship”, nuovi imprenditori si stanno avvicinando alla realtà biancorossa. Anche sul mercato l’Albergatore Pro non è certo ferma. Arriva l’annuncio dell’accordo biennale con Tommaso Rinaldi, riminese doc, classe 1985, centro di 204 cm. Rinnovato l’accordo con Yuri Ramilli, ala, classe 1998. Per via del regolamento che impone alle società 7 senior, l’Albergatore Pro sceglie di liberare Alberto Saponi, dopo tanti anni insieme.

Nuovo rinforzo in casa Sinermatic Ozzano. Il 22enne Riccardo Crespi è un nuovo giocatore dei New Flying Balls, pivot proveniente da Pavia (Serie B, girone A). Il piemontese, classe 1997, è cresciuto nelle giovanili della pallacanestro Saluzzo, poi, per motivi di studio, gli Stati Uniti, a Tacoma nello Stato di Washington, dove milita nella Lincoln High School. Poi due anni a Torino. Qui giocherà in doppio tesseramento con il CUS Torino (prima in B poi in C Gold) e con Auxilium Torino di Serie A, dove nel match contro Varese farà il suo esordio nel massimo campionato italiano. Nel 2017/18 il lungo viene ingaggiato da Piombino, in Serie B, prima di accasarsi lo scorso anno a Pavia, sempre nella serie cadetta.

A 40 anni compiuti Andrea Raschi è pronto a ripartire per una nuova avventura cestistica. Quello dell'ex giocatore dei Tigers Cesena ed ex capitano del Basket Ravenna Piero Manetti è un "ritorno a casa": giocherà in serie #CSilver Marche-Umbria con Tiss'You Care San Marino Basket.

La Amadori Tigers Cesena annuncia l’ingresso dell’Avv. Stefano Palazzi, classe 1966, nella dirigenza della compagine del presidente Valgimigli. L’obiettivo dei cesenati è la promozione in serie A2.

Cinquina di giovani per la Rekico Faenza. Saranno cinque i ragazzi del settore giovanile che faranno parte del gruppo della prima squadra: Luca Samorì, Matteo Petrini e le new entry Nicola Marabini, Mattia Mazzotti e Qi Wang. Coach Friso porterà in panchina dodici giocatori nelle gare casalinghe e dunque due di loro a turno saranno sempre convocati. Samorì guardia 2001; Petrini playmaker 2000; Marabini playmaker 2002; Mazzotti guardia 2003; Qi Wang ala 2002.

Serie A2

Ufficializzati i gironi della Supercoppa 2019 di serie A2. Andrea Costa Imola, Basket Ravenna e Pallacanestro 2.015 Forlì sono stati inseriti, insieme a UCC Piacenza, nel girone Bianco. Tre partite a testa nella settimana dall’8 al 15 settembre. Il primo turno prevede la sfida Andrea Costa-Piacenza e Ravenna-Forlì. Poi i turni ad eliminazione fino alle final 4 dell’ultimo weekend di settembre.
Il Kleb Basket Ferrara è stato inserito, invece, nel girone rosso assieme a Scaligera Basket Verona, Stings Mantova e Apu Udine. Debutto ad Udine per i ferraresi.

Questi gli abbinamenti:
Verde: Biella, Casale Monferrato, Torino, Tortona.
Giallo: Bergamo, Milano, Orzinuovi, Treviglio.
Rosso: Ferrara, Mantova, Udine, Verona.
Bianco: Forlì, Imola, Piacenza, Ravenna.
Blu: Latina, Rieti, Roma, Scafati.
Arancione: Caserta, Montegranaro, Roseto, San Severo.
Azzurro: Agrigento, Capo d’Orlando, Napoli, Trapani

Kleb Basket Ferrara comunica di aver firmato Sekou Wiggs per la stagione sportiva 2019/2020. Guardia americana, classe 1994, 193 cm, è nato a Seattle. Gli estensi hanno firmato anche Eugenio Beretta, pivot, classe 1996, 208 cm che è reduce da una più che positiva stagione a Palestrina (Serie B). Continua, invece, la trattativa con il playmaker di Mantova Luca Vencato come sostituto dell'infortunato Zampini.

Enorme colpo di mercato per l’OraSì Ravenna: è in arrivo Charles Thomas, ala pivot di 203 cm, classe 1986

Torino di coach Demis Cavina ha ingaggiato la guardia tiratrice Derrick Marks, ex Ravenna (2016/17) e il lungo Luca Campani, ex Libertas Forlì (dal 2010 al 2012).

Tre colpi di alto livello per la Pallacanestro Forlì 2.015: Kaspar Kitsing, classe 2001, nato in Estonia, arriva dall’Aquila Basket Trento, squadra con la quale ha disputato tutta la trafila del settore giovanile ed è entrato anche nel giro della serie A. L’ottima stagione con l’Under18E è culminata con la vittoria nel 2019 della Next Gen Cup, nella quale è stato anche premiato come miglior assistman della competizione. Maurice Watson che nell’ultima stagione con la maglia ZZ Lauden è stato miglior assistman di #FIBA Europe CUP e ha vinto la Coppa d’Olanda (nel miglior quintetto del campionato olandese). Lorenzo Benvenuti è il nuovo centro di Forlì: è uno dei primi nomi fatti da coach Sandro Dell’Agnello una volta arrivato a Forlì in tema di mercato.

L'Andrea Costa Imola si stringe attorno alla famiglia Foschi per la perdita del caro Ivo, da tanti anni collaboratore biancorosso. 
Imola ha scelto Tommaso Ingrosso come cambio dei lunghi: la 27enne ala-centro ha disputato la stagione passata a Cassino.

In serie A1 Pistoia completa il parco lunghi con le firme di Angus Brandt e del pivot Andrea Quarisa, ex Benedetto XIV Cento (nella stagione 2014-15).

Serie D

Pri​​​​​​​mi movimenti per la Grifo Imola: dopo il ritorno in maglia biancoblu di Artem Russu, è il turno di Luca Simoni, ala di 203 cm classe 1998, nato cestisticamente alla Virtus Bologna fino all'U14. Poi alla Salus Bologna dove completa la trafila delle giovanili. Ora ha
ha scelto la Grifo per crescere e dimostrare il suo valore anche a livello senior. Manuel Paciello, ala/centro, classe 1998, è la terza conferma del roster Grifo rispetto alla passata stagione. Arrivato col mercato di riparazione dì gennaio ha subito conquistato la fiducia dell’ambiente biancoblu che gli ha rinnovato il contratto. Con Simoni va a ricostruire una coppia di lunghi che fece molto bene nelle giovanili della Salus Bologna. Sono così cinque per ora gli elementi della nuova squadra: i confermati capitan Lanzoni, Mondini e Paciello, più i due nuovi ingressi Russu e Simoni.

Paolo Rayner disputerà la stagione 2019-2020 in maglia International Imola. Lungo classe 2002, arriva in prestito dalla Benedetto 1964 e sarà a disposizione di coach Santi. Ufficiale anche l’ingaggio di Riccardo Puntolini, ala di 191 cm, classe 1999, che negli ultimi due anni ha giocato per i Tigers Cesena in serie B. E’ una vecchia conoscenza del parquet della Ravaglia, avendo vinto il titolo di miglior realizzatore del Chicco Ravaglia 2013 con la maglia del Ca’ Ossi Forlì. Restano in maglia biancorossa Giacomo Ravaglia (classe 2001) e Stefano Verde, classe 1996.

Promozione

Dopo le prime conferme in roster, il Faenza Basket Project annuncia l’arrivo di Emanuele Conti, playmaker faentino classe 89. Dopo le giovanili a Faenza, Castrocaro in promozione, poi l’approdo ai Raggisolaris. Quindi il ritorno in Basket 95 e 2 anni a Russi. Nell’ultima stagione, buone cose a Castel San Pietro 2010, con coach Morigi, nuovo tecnico faentino.

Dopo tanti anni in maglia Virtus Imola, coach Alessandro Creti lascia la squadra di Promozione.