Buon Romagna, ma non basta

Nonostante una prestazione sempre a testa alta, i romagnoli si fanno sorprendere nel finale dal Cologne
 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 23 volte
Fonte: Romagna Handball
Il Romagna contro Cologne
Il Romagna contro Cologne

8° giornata Serie A

ROMAGNA HANDBALL – COLOGNE 24-28 (p.t. 13-13)


Romagna: Martelli, Sami, Folli 2, Minoccheri, F.Tassinari 3, Andalò 1, Dal Fiume 2, Golini, La Posta, Bosi, Chiarini 8, Filipponi, Panetti 2, Rotaru 6. All: Domenico Tassinari

Cologne: Manenti, Alessandrini, Foglia, Metelli, Pederlini, Barbariga 5, Magri, Sirani, Mazza 7, Mercandelli 1, Soldi 4, Piantoni 1, Lancini 4, Riello 6. All: Filiberto Kokuca

Arbitri: De Marco e Carcea

 

Nonostante una partita gagliarda, il Romagna cede i due punti al Metelli Cologne che esce dalla Cavina senza, comunque, aver rubato nulla. Partita assolutamente equilibrata, senza padroni, giocata a testa bassa da entrambe le formazioni, Il gol capolavoro di Mazza al volo in penetrazione da sinistra a poco meno di 4’ dalla sirena, chiude la contesa sul 21-26.

Il Romagna non merita la sconfitta per l’impegno profuso per tutti i 60’, ma ancora troppi regali per facili contropiedi condannano i locali alla settima sconfitta stagionale. Maestosa prestazione di Lorenzo Martelli in porta, con tanto di due rigori parati. Debutto assoluto in serie A bagnato da una doppietta per Simone Panetti. Chiarini e Rotaru suddividono equamente il proprio bottino tra primo e secondo tempo, risultando decisivi nello scardinare il muro degli ospiti.

Contro una formazione molto coriacea fisicamente, il Romagna tenta di resistere in difesa per poi reagire in attacco e, per la maggior parte del match, riesce nell’intento. Ultimo vantaggio locale significativo sul 17-14 al 5’ della ripresa. Poi, lenta ma inesorabile si materializza la rimonta dei bresciani che trovano fluidità di realizzazione con il trio Riello-Mazza-Soldi (13 reti complessive nella ripresa).

Sabato prossimo 18 novembre, nell’ultimo turno del girone di andata, il Romagna farà visita alla neopromossa Arcobaleno Oriago Padova che si ritrova ai vertici della classifica. Fischio d’inizio alle ore 19,30

 

Le altre partite:

Cingoli-Arcobaleno Oriago Padova 24-20

Modena-Carpi 30-23

Bologna-Tavarnelle 29-29

 

Classifica:

Cingoli e Bologna 10, Cologne e Arcobaleno 9, Teramo 8, Tavarnelle e Modena 7, Romagna e Carpi 2.