Clai, manita in campionato

Le ragazze di Turrini non lasciano spazio alle toscane. Ora il big match casalingo contro Cervia.
 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 63 volte
Fonte: Csi Clai Imola
Clai, manita in campionato

Serie B2 - 4ª giornata

Asd Fanball Pallavolo Carrarese - CSI CLAI IMOLA 0-3

(parziali: 17-25, 15-25, 21-25)

Carrarese: Bonci n.e., Rossi 13, Stefani (L), Lichota, Chiappini 2, Ciocchetti 1, Nanaj 11, Brizzi 3, Bertozzi 5.

Csi Clai Imola: Rapisarda, Devetag 10, Bombardi 7, Cavalli, Ferracci 10, Folli 2, Ricci Maccarini n.e., Melandri 5, Tamburini 6, Collet 17, Tesanovic n.e., Balzani n.e., Magaraggia (L). All.: Turrini.

Arbitri: Viterbo e Forte.

Per il secondo anno consecutivo la Carrarese si presenta in campo con una squadra evidentemente non da B2 e la Csi Clai Imola ringrazia ed incassa i 3 punti.

Aveva già previsto tutto coach Manuele Turrini: “È andata come mi aspettavo. Abbiamo affrontato una squadra modesta, che non ci ha creato particolari problemi, se non nei primissimi scambi del primo set, ma più per paura nostra. Forse avevamo ancora un po' di scorie dalla sfida con Sarzana”.
Visto il livello della sfida, il tecnico romagnolo decide di lasciare a riposo precauzionale Alice Tesanovic alle prese con un piccolo problema fisico, facendo un abbondante turn over: “Ho fatto ruotare le centrali e le palleggiatrici. Avrei concesso volentieri un turno di stop anche a Devetag, ma l'assenza di Tesanovic mi ha obbligato a schierarla”.

Tra una settimana il primo vero scontro diretto contro Cervia al PalaRuscello: “Non ci arriviamo al meglio della condizione, ma le altre squadre non sono messe meglio di noi. Abbiamo vinto cinque partite consecutive, battendo formazioni come Sarzana e Vignola tutt'altro che semplici. Ci aspetta un mese durissimo, ma bellissimo al tempo stesso, che ci dirà che ruolo avremo in questo campionato. Sono molto curioso”.