Due lampi rossoblu

L'Imolese supera il 2-0 Sudtirol e si attesta al 3° posto
29.04.2019 01:37 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Fonte: Francesco Dottori
L'esultanza di Lanini
L'esultanza di Lanini

Imolese – Sudtirol 2-0
Imolese: Rossi, Boccardi, Checchi, Carini, Sciacca (81’ Varutti), Bensaja (81’ Valentini), Carraro, Gargiulo, Mosti (75’ Ranieri), Lanini (81’ Giovinco), De Marchi (57’ Rossetti). All.: Dionisi.
Südtirol: Nardi, Tait (72’ Fabbri), Casale, Pasqualoni, Mattioli, Morosini, Berardocco, Fink (49’ Lunetta), De Rose, Turchetta, De Cenco (61’ Romero). All.: Zanetti.
Marcatori: 35’ Lanini, 48’ Mosti.
Arbitro: Alessandro Di Graci (Como)

 

Inviato Francesco Dottori

 

L’Imolese scrive l’ennesima pagina di storia: anche il quotato Südtirol cade al Romeo Galli (2-0 il finale) e i ragazzi di Dionisi centrano tre punti fondamentali in ottica griglia playoff. I rossoblù, grazie al successo, hanno infatti la certezza di concludere questa storica regular season almeno al quarto posto: Monza, Ravenna e lo stesso Südtirol, infatti, non potranno più colmare il divario che li separa dai romagnoli. Il podio, tuttavia, resta ampiamente alla portata, perché alla squadra del presidente Spagnoli basterebbe centrare, all’ultima giornata, lo stesso risultato della Feralpisalò, appaiata a quota 61 punti ma con gli scontri diretti a sfavore. Tradotto, una vittoria in quel di Ravenna significherebbe terzo posto. Intanto stappa lo spumante proprio la prossima avversaria della Feralpi, il Pordenone, che centra la sua prima storica promozione in Serie B, mentre la Triestina è matematicamente seconda.

La partita. Big match ampiamente dominato dai padroni di casa, che si portano avanti al 35’ con l’ennesima magia su punizione di Lanini. Nel giro di cinque minuti gli altoatesini costruiscono due ghiotte palle-gol, ma prima l’accoppiata Rossi-Boccardi e poi la traversa salvano rispettivamente su Turchetta e De Rose. La ripresa si apre col raddoppio firmato Mosti, a segno con un tiro dal limite deviato (48’) che scaccia la paura, poi è ancora Lanini a sfiorare una strepitosa doppietta con una meravigliosa conclusione al volo che però si stampa sul palo. Finisce 2-0, è festa grossa al Romeo Galli.
 

Il commento di mister Dionisi:
"Abbiamo fatto anche oggi qualcosa di straordinario, battendo una squadra forte. Si è vista una bella partita tra due compagini che giocano, ma gli episodi hanno premiato noi. Grandi complimenti ai ragazzi: quello che viene ora è tutto in più. Vogliamo arrivare terzi, ci mancherebbe, ma invito ancora una volta a ricordarvi dove eravamo partiti e qual era l’obiettivo iniziale. Per questo non voglio nemmeno parlare della partita di Ravenna: solitamente sono io il primo a dire “pensiamo alla prossima”, ma stavolta meglio goderci questa vittoria e sottolineare quello che è stato fatto, altrimenti rischiamo di avere aspettative troppo alte. Abbiamo già raggiunto un traguardo straordinario, che è quello di evitare il primo turno play-off".