IC ad un passo dall'impresa

Grande prestazione degli uomini di Vanni Pedrini sul campo di una pretendente al titolo. Sotto 2-0, Vignoli e compagni ribaltano il risultato sul 2-3 nella ripresa, ma poi perdono 5-3.

18.02.2018 01:04 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 40 volte
Fonte: IC Futsal
Igor Vignoli
Igor Vignoli

Alla ripresa del campionato, dopo un mese di sosta per via dell’Europeo sloveno, l’IC Futsal mostra i muscoli sul campo del LolloCaffè Napoli trovando anche il vantaggio nella ripresa sul 2-3 con le reti di Ferrugem,Vignoli e Castagna (dopo lo 0-2 iniziale). Nella seconda parte della frazione, però, i partenopei trovano gli spiragli giusti per portarsi a casa la vittoria sul 5-3.

Questa la cronaca:

Primo Tempo. Mister Pedrini si affida alle parate di Juninho con Borges, Ferrugem, Castagna e Rodriguez a completare il quintetto. Dall’altra parte, invece, i padroni di casa schierano Espindola in porta con Ghiotti, Patias, Suazo e Jevlovic come giocatori di movimento. La partita inizia con ambedue le squadre subito pericolose, ma è il Napoli a sbloccare il risultato al minuto 2.59 grazie a Patias. L’IC Futsal ha subito l’occasione per pareggiare il risultato. Ferrugem salta bene l’uomo e va al tiro ma trova Espindola sulla sua traiettoria che respinge. Sulla ribattuta la palla arriva a Borges che prova la conclusione murata da un difensore davanti alla linea di porta. Al minuto 4.03 i padroni di casa si dimostrano cinici e vanno sul 2-0 grazie al gol di De Matos. Gli ospiti cercano di restare attaccati alla partita e vanno vicino ad accorciare le distanze con Castagna, che impegna Espindola dopo aver recuperato un pallone ad un difensore avversario. Il momento della rete per l’IC Futsal è soltanto rimandato al minuto 10.26 con Ferrugem che da fuori trafigge il portiere avversario. Gli uomini di Vanni Pedrini salgono ancora di ritmo e pareggiano il risultato poco dopo. Salado passa un pallone al bacio a capitan Vignoli che non sbaglia. Al minuto 13.15 il punteggio è di nuovo in parità sul 2-2. Il Napoli, inizialmente scosso dalle due reti degli avversari, chiude la prima frazione in attacco, sfiorando in un paio di occasioni il nuovo vantaggio senza però riuscirci.

 

Secondo Tempo È l’IC Futsal a iniziare meglio la seconda frazione, creando diversi grattacapi alla retroguardia campana, senza però trovare la rete del vantaggio. Il Napoli si fa vivo su calcio piazzato, ma Juninho respinge con i pugni. Vignoli e compagni però restano in attacco, chiamando più volte Espindola agli straordinari. I padroni di casa si rendono nuovamente pericolosi con Patias, ma Juninho respinge in angolo. Dopo essere stato poco cinico per tutta la ripresa, l’IC Futsal completa la rimonta e segna meritatamente il gol del 3-2 al minuto 10.44 con Castagna, bravo a concludere una spettacolare azione di contropiede. Il vantaggio dura però poco. Al minuto 12.58 il Napoli ottiene un calcio di rigore che trasforma con Patias. I partenopei ritornano poi avanti nel punteggio anche con un pizzico di fortuna. Ferrugem infatti devia un tiro di Suazo al minuto 14.16 per il nuovo vantaggio dei padroni di casa. L’IC Futsal tenta di agguantare nuovamente il pareggio, ma al minuto 18.15, con il portiere di movimento, Suazo recupera palla e deposita in rete il gol del definitivo 5-3