Il Romagna si inchina al Cingoli

Brutta sconfitta in terra marchigiana per i ragazzi di mister Tassinari
 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 53 volte
Fonte: Romagna Handball
Domenico Tassinari
Domenico Tassinari

Serie A – Girone B – 2° giornata

Cingoli - Romagna 40-22 (p.t. 19-14)

Cingoli: Gentilozzi, Principi, Barigelli 3, Ilari 5, Nocelli 6, Grasselli, Arcieri 8, Camperio 1, Trillini 1, Campana 3, Mangoni 4, Strappini 3, Russo 1, Matjasevic 5. All: Nando Nocelli

Romagna: Dal Fiume, Folli 1, La Posta 1, Chiarini 7, Andalò, Bosi, Tassinari 4, Filipponi, Rostaru 4, Golini 1, Minoccheri 3, Sami, Boukhris 1, Martelli. All: Domenico Tassinari

Arbitri: Amendolagine - Potenza

 

Che sia una batosta non c’è che dire. Che sia comunque salutare per la squadra, in molti tifosi lo sperano in vista di un campionato ostico fin da ubito in salita.

A Cingoli, il Romagna regge circa 40 minuti sul campo del rinnovato e determinato Cingoli che bagna con un un roboante 40-22 il proprio esordio in campionato, dopo il riposo alla prima giornata.

Primi 15’ piuttosto combattuti con gli ospiti aggrappati ai marchigiani (6-5), poi il giovane Arcieri e compagni tentano la fuga a fine frazione sul 19-14.

Ad inizio ripresa al Romagna manca la determinazione e forse la forza per reagire e per rimontare. Lentamente i bianconeri si spengono, lasciando campo aperto ai locali che finiscono in trionfo davanti al proprio pubblico con le ripartenze che sigillano il risultato.