Imola Triathlon è 11° in Italia

Ai campionati italiani, intenso weekend di gare con quasi 3000 atleti italiani

01.10.2018 17:32 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 273 volte
Fonte: Imola Triathlon
Imola Triathlon è 11° in Italia

A Lignano Sabbiadoro si sono disputati i Campionati Italiani di Triathlon Sprint, weekend di gare che ha coinvolto quasi 3000 atleti provenienti da tutta Italia.
Il sabato, nelle gare individuali il forte vento e il mare molto mosso ha condizionato la gara rendendola molto dura per gli 800 atleti iscritti. L’Imola Triathlon ha schierato nella gara maschile 4 atleti il miglior risultato è stato quello di Luca Cavina, che raggiunge la top 50 nazionale classificandosi 47° in 56’40”, grazie ad un ottimo nuoto che gli ha permesso di inserirsi nel folto gruppo degli inseguitori, per poi chiudere con una delle sue migliori prove di corsa.

In seconda batteria erano presenti gli altri due atleti imolesi: Martino Dall’Osso, che taglia il traguardo tra i primi 10 della sua batteria, classificandosi 130° assoluto in 1h00’51”, e Matteo Villa 257° in 1h04’28”. Ritiro per Franco Marzetti che si è trovato in difficoltà nella frazione natatoria, per lui comunque grande prova di coraggio considerando la difficoltà di nuotare con un mare così mosso.

La domenica si sono disputate le gare a squadre, nella gara di coppa crono maschile (ogni squadra formata da 3 a 5 elementi parte distanziata 30” l’una dall’altra per affrontare un triathlon sprint insieme, prendendo il tempo finale sule 3° arrivato) l’Imola Triathlon ha schierato 2 formazioni.

Tra le 245 squadre classificate, gli imolesi: Luca Cavina, Martino Dall’Osso, Fabio Galassi, Luca Valentini e Matteo Villa si classificano all’ 11° posto assoluto in 57’57”, battendo molte delle più forti squadre italiane in circolazione e risultando la seconda squadra in regione (dopo il CUS Parma).

Grande risultato anche per la squadra formata da Fabio Angelini, Stefano Lanconelli, Giacomo Magnani, Davide Mercuri e Daniele Simoni che si classificano al 69° posto assoluto in 1h05’15”.

Domenica 30 settembre una delegazione di 7 atleti Imola Triathlon erano all’Isola d’Elba per partecipare alla 14° edizione del’Elbaman, storica gara italiana su distanza Ironman e Mezzo Ironman.

Nella prova più dura, su distanza Ironman (3,8km nuoto, 180km bici con 2500m di dislivello, 42km corsa) il nostro Mattia Santandrea (conosciuto come IronSanto sui social network) ha compiuto l’impresa, al suo esordio sulla distanza, portando a termine la gara in 15h14’01” (1h09’ nel nuoto, 8h11’ nella frazione bike e 5h35’ nella maratona finale).

Nella mezza distanza (1,9km nuoto, 90km bici, 21km corsa) il risultato migliore l’ha portato Giada Golinelli con un grande 13° posto assoluto (4° categoria S3) in 6h12’39”.
Nella gara maschile ottime prove per Maurizio Pesci (5h49’15”), Carlo De Franco (6h08’46”), Paolo Gaddoni (6h15’58”), Alex Ortolani (6h41’23”), ritiro nella frazione di corsa per Luciano Carapia.