L'Andrea Costa supera 100

Grande vittoria in quel di Roseto nello scontro diretto per la salvezza
 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 45 volte
Fonte: Andrea Costa Basket
L'Andrea Costa supera 100

Roseto Sharks - Andrea Costa Imola Basket 78-103
(15-24; 44-54; 64-81) 

ROSETO: Ogide 14, Alessandrini ne, D'Eustachio 3, Lupusor 9, Contento 7, Di Bonaventura, Lusvarghi, Carlino 22, Zampini, Casagrande 10, Marulli, Infante 13. All: Di Paolantonio

IMOLA: Bell 17, Alviti 16, Maggioli 16, Cai, Wilson 14, Gasparin 18, Prato 11, Rossi, Penna 9, Simioni 2. All: Cavina

 

Il +25 con cui l’Andrea Costa supera a domicilio Roseto è un vero e proprio toccasana per l’ambiente biancorosso, ancora con la ferita vivida del tiro da 3 di Stefano Mancinelli allo scadere nel derby con la Fortitudo Bologna.

Lo scontro diretto per la salvezza assume contorni molto interessanti per Maggioli e compagni, valutando la differenza canestri a cui si potrebbe far riferimento nell’ardua lotta per non retrocedere.

Imola sempre avanti e sempre in pieno controllo delle operazioni sul parquet abruzzese. Dopo un buon primo tempo in cui gli ospiti non riescono a staccare Roseto, ci pensa Alviti dopo 3’ della ripresa a tentare la fuga sul 47-64. Poi l’americano Bell con tre bombe consecutive fa volare l’Andrea Costa sul 52-74 al 26’. 

Roseto tenta una piccola rimonta ma si ferma sul -16, perché i biancorossi ingranano lo scatto vincente, con l’ennesima tripla di Bell che rimette in chiaro la situazione sul 62-81.

Nell’ultimo quarto Imola non rallenta mai la propria manovra e con due belle azioni di Gasparin e con i liberi di Prato, si porta 73-96 al 36’. La squadra di Di Paolantonio soccombe sempre più sotto i colpi dei biancorossi e a 1’ dalla fine sembra essersi spenta, 78-100 il punteggio. 

Prossimo appuntamento sabato 25 novembre alle ore 20:30, nuovamente in trasferta, contro la Tezenis Verona