La botta d'oro di De Marchi

Impresa per l'Imolese che soffre fino al 95', perdendo in casa 1-3 contro il Monza di Berlusconi e Galliani. La festa di Spagnoli e dei tifosi rossoblu.
23.05.2019 02:53 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
La botta d'oro di De Marchi

IMOLESE-MONZA 1-3 (pt 0-2)
Imolese (4-3-1-2): Rossi; Sciacca, Checchi, Carini, Fiore (42′ st Boccardi); Hraiech (38′ st Bensaja), Carraro, Gargiulo; Ranieri (12′ st Belcastro); Lanini (1′ st Cappelluzzo), Rossetti (1′ st De Marchi) All. Dionisi (Turrin, Tissone, Varutti, Valentini, Zucchetti, Mosti, Giovinco).
Monza (4-3-1-2): Guarna; Lepore, Negro, Scaglia, Marconi (46′ st Ceccarelli); Armellino, Di Paola (20′ st Galli), D’Errico; Lora (30′ st Marchi); Reginaldo, Brighenti All. Brocchi (Sommariva, Anastasio, Fossati, De Santis, Chiricò, Palazzi, Tomaselli, Bearzotti, Tentardini).
Arbitro: Gariglio di Pinerolo (Laudato-Bruni).
Reti: 29′ D’Errico rig, 40′ Lepore,  27′ st De Marchi, 48′ st D’Errico rig.
 

Festa grande in casa Imolese.

Con una prestazione meno altisonante di altre occasioni, la squadra di mister Dionisi riesce a centrare l’obiettivo, passando il turno contro un ostico Monza.

Mister Brocchi tenta il tutto per tutto, ma al 95’ a festeggiare in mezzo al campo sono gli imolesi, forti della migliore posizione in classifica in regular season. Finisce agli ottavi il cammino nei playoff promozione del Monza di Berlusconi e Galliani: i biancorossi vincono 1-3 contro l'Imolese nella gara di ritorno pareggiando il 3-1 dell'andata, Il Monza resta in Serie C, nonostante tutti i pronostici a favore in questi playoff.

Il risultato si sblocca in 10’ a metà primo tempo, con il Monza che sfrutta la chance del rigore concesso dall’arbitro Gariglio con D’Errico e con la confusa rete di Lepore (0-2 all’intervallo).

Nei primi minuti della ripresa Dionisi opere diverse sostituzioni, con i nuovi ingressi di Cappelluzzo, De Marchi e Belcastro per Lanini, Rossetti e Ranieri. L’Imolese sfiora la rete con Checchi, Gargiulo e Carraro, ma il portiere Guarna non soffre molto tra i pali.

Al 72' la gran botta di destro di De Marchi dal limite dell’area piccola sancisce, in pratica, la qualificazione dell’Imolese. E’ la rete che scaccia gli incubi dei rossoblu. A 20’ dalla fine il Monza deve segnare altre 2 reti.

Nel finale di gara mister Dionisi sostituisce Fiore e Hraiech per far spazio a Boccardi e Bensaja

Dal dischetto D'Errico non sbaglia al 94’ e mette la palla in rete, alle spalle di Rossi. Non manca che un minuto al triplice fischo e per l’Imolese serve mantenere il controllo. Non capita più nulla e possono partire i festeggiamenti per il passaggio del turno.

Oltre ai rossoblu di mister Dionisi, accedono al secondo turno dei playoff nazionali di Serie C il Catania (eliminato il Potenza), l’Arezzo (fuori la Viterbese Castrense), il Pisa (fuori la Carrarese) ed il FeralpiSalò che elimina il Catanzaro.

Risultati:
CATANZARO - FERALPISALO' 2-2 (0-1 nella gara di andata)
VITERBESE - AREZZO 0-2 (0-3 nella gara di andata)
IMOLESE - MONZA 1-3 (3-1 nella gara di andata)
CATANIA - POTENZA 1-1 (1-1 nella gara di andata)
PISA - CARRARESE 2-1 (2-2 nella gara di andata)