Luci ed ombre a Verona

I Redskins rimontano in Veneto. Domenica il Godo in casa
 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 272 volte
Fonte: Redskins Imola
Luci ed ombre a Verona

Verona - Redskins 10-8; 3-9

 

I Redskins Imola arrivano a Verona con il mound in difficoltà, non potendo utilizzare Bortolotti, Anselmi e senza Grendene vittima di un'indisposizione. L'ultima risorsa sarebbe stato Ivan Lentini, eroe su quel campo della promozione in Serie A dei Redskins alcuni anni fa, ma ancora poco utilizzabile per via della scarsa autonomia causa infortunio. Assenti per motivi vari anche Andrea D'Amico e Poli. Dopo una partenza bruciante di Imola, Verona dapprima recupera, quindi supera gli ospiti vincendo il primo incontro. Nel box imolese in evidenza Erik Gelli con 3/4 e un doppio, Tanesini 2/4, Angrisano 2/5, Gnudi 2/3 e L.Sosa con un singolo.

Nel secondo match Kevin Sosa e Marino Salas appaiono leggermente sotto tono, ma a far da protagonista ci pensa “Juampy” Angrisano con  4/5  di cui tre doppi, Gelli ancora positivo con 2/4 e singoli di D'Amico, Focchi, Gnudi, L.Sosa e Vignali. E la vittoria è in cassaforte.  

In classifica, ora Firenze insegue ad una partita mentre un Modena in ripresa appaia Castenaso a -3. Tutto si risolverà  probabilmente con lo scontro diretto Imola-Firenze del 9 luglio alla Tozzona. Nel prossimo turno i Redskins Imola ospiteranno i cugini di Godo.

 

Risultati: Castenaso-Modena 2-4 1-3; A's Bologna-Ronchi 11-8 3-0; Verona-Redskins Imola 10-8  3-9; Godo-Fiorentina 2-8  0-15 (7°).

 

Classifica: Redskins Imola 700 (14-6); Fiorentina 650 13-7); Castenaso, Modena 550 (11-9); Ronchi 500 (10-10); Verona 450 (9-11); A's Bologna 400 (8-12); Godo 200 (4-16).

 

Prossimo turno: Fiorentina-A's Bologna; Ronchi-Castenaso; Modena-Verona; Redskins Imola-Godo.