Marta Morara oro a Modena

Grande prestazione collettiva dell'Atletica Imola
 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 57 volte
Fonte: Atletica Imola
Marta Morara oro a Modena

La saltatrice in alto Marta Morara conquista uno straordinario oro con la misura di 1.75 mt, al 40^ Trofeo Liberazione a Modena, importante meeting assoluto su pista che ha attirato oltre 1200 atleti da tutta Italia.

Nei 100 metri, 8° posto per Andrea Cavini che ha fermato il cronometro a 10’’84, stabilendo il nuovo personale.

Nella stessa gara ottimo esordio anche per Luca Zinoni (44° in 11’’29) e Riccardo Ragazzi (74° con 11’’51).

Nel salto in alto record per Pietro Ravagli che con la misura di 1.95 (5° posto finale) ha anche sfiorato lo storico primato imolese di specialità fissato a 1.98.

Nei 1500, in una gara molto tattica, Riccardo Gaddoni ha chiuso, molto vicino al suo personale, al 3° posto (3’57’’51), mentre Luca Malpighi si è piazzato 11° (4’05’’30) e Filippo Bacchilega 25° (4’11’’79).

Nei 400 13° Davide Bernabei (50’’10) e 40° Riccardo Dall’Olio (52’’28). I due atleti, nonostante non siano ancora in forma, sono apparsi comunque in fase di miglioramento.

Nel salto con l’asta 18° Federico Ferrucci (3.60), nei 110 hs 11° Martino Filippone (16’’04) e, nel disco, 14° Marco Morini (34.29). Tra le donne, inoltre, Catia Solaroli ha conquistato l’argento nei 1500 (4’42’’42). 19° posto per Sara Ronchini nei 100 (12’’48).

A Bologna, invece, era in programma il XVI° Trofeo Liberazione riservato alle categorie giovanili. Da segnalare il bronzo di Lovepreet Rai nei 1000 Ragazze (3’24’’34). Tra i Ragazzi Lorenzo Pasotti si è classificato 6° nei 1000 (3’26’’35) e 12° nel lungo (3.70). Tra le Cadette, nei 1000, 10° Sara Morini (3’30’’09), e 12° Rebecca Righi (3’31’’00), mentre sulla stessa distanza, tra i Cadetti, 10° Mattia Turchi (2’59’’96).