Mestre espugnata

L'Imolese Kaos conferma la leadership nel girone con tre vittorie consecutive
21.10.2018 10:14 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 220 volte
Fonte: Imolese Kaos
Mestre espugnata

CITTA’ DI MESTRE-IMOLESE KAOS 1-5 (p.t. 0-2)

Mestre: Azzalin, Tiozzo, Scandagliato, Bordignon, Biancato, Franceschini, Zanatta, Vettore, Mazzon, Scotton, D’Erme, Zakouni. All. Frizziero.
Imolese Kaos: Spadoni, Gabriel, Tiago, Zonta, Castagna, Vignoli, Baroni Lucas, Salas, Bueno, Juninho, Radesco, Baroni Pietro. All. Carobbi.
Arbitri: LUCIA di Aosta e BASILE di Torino; cronometrista, PICCOLO di Padova.
Reti: p.t. 5’ Castagna (I), 13’ Bueno (I); s.t. 8’ Bordignon (M), 13’ Spadoni (I), 17’ e 19’ Castagna (I). 

 

Non si ferma mai l’Imolese Kaos che conquista tre successi in otto giorni tra campionato e Coppa della Divisione.
Sull’ostico campo del Città di Mestre la squadra di mister Carobbi stravince contro una formazione creata per puntare ai vertici della categoria.
Al 5’ Castagna riesce ad imporsi: riceve palla in area da Tiago e di centrale rasoterra insacca. Al 13’, su assist ravvicinato di Tiago, Bueno, ad un passo dalla linea di porta, mette sotto la traversa e si arriva all’intervallo sul 2-0 per i rossoblu.
Ad inizio ripresa traversa dei locali al 1’, quindi degli ospiti con Tiago al 3’. Gli arancioneri di casa dimezzano lo svantaggio all’8’ con Bordignon che segna con un laterale sul primo palo. Matteo Spadoni, al 13’, passa a Tiago, si accentra in area e, ricevuta di nuovo palla, chiude sotto la traversa. I locali tentano la carta del portiere di movimento, ma gli ospiti, asserragliati in difesa, allungano al 17’: Castagna intercetta palla e, a porta vuota, segna con un tiro dalla lunga distanza. Al 19’ Juninho esce dai pali e suggerisce la manovra, pescando l’assist di Tiago che manda in rete Castagna con un laterale a pochi metri dal perimetro della porta.
Tre su tre per l’Imolese Kaos che sta dominando il girone B, con solo il Maccan Prata di Pordenone (a 9 punti). Nel prossimo turno casalingo, sabato 27 ottobre alle 15, l’Imolese Kaos sfiderà l’ultima della classe Futsal Atesina, ancora ferma al palo e sconfitta 0-6 dalla Canottieri Belluno.

 

Girone B

Mestre-Imolese Kaos 1-5

Atesina-Belluno 0-6

Cornedo-Vicenza 8-3

Pordenone-Maccan Prata 1-4

Sedico-VeneziaMestre 1-4

Altamarca-Miti Vicinalis 3-6

Classifica: Imolese Kaos e Maccan Prata 9, Miti Vicinalils 7, VeneziaMestre 5, Cornedo e Sedico 4, Belluno, Altamarca e Vicenza 3, Mestre 2, Pordenone 1, Atesina 0.