Montegranaro superiore. Ko biancorosso

L'Andrea Costa lotta all'inizio ed alla fine ma non riesce a superare la Poderosa in trasferta
30.12.2018 20:10 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 18 volte
Montegranaro superiore. Ko biancorosso

XL Extralight Montegranaro-Le Naturelle Imola 82-69
(Parziali: 20-22, 26-8, 18-15, 18-24)
Montegranaro: Treier 5, Testa 11, Mastellari 6, Simmons 17, Palermo 7, Petrovic 12, Negri 1, Corbett 15, Amoroso 8, Traini. All: Pancotto.
Imola: Ndaw 2, Montanari 7, Bowers 11, Wiltshire ne, Fultz 11, Calabrese ne, Rossi 4, Simioni 11, Raymond 21, Magrini 2. All: Di Paolantonio

L’ultima sfida del 2018 sorride alla XL Extralight Montegranaro che regola 82-69 l’Andrea Costa Imola che torna ad essere invischiata nella lotta per non retrocedere.
Troppo ghiotta l’occasione per i marchigiani per raggiungere la qualificazione alla Coppa Italia di Serie A2 Old Wild West: vincendo domenica prossima a Cagliari, infatti, agguanterebbero le Final Eight per la prima volta nella loro storia.
Imola senza Prato e Crow regge ottimamente nei primi 15’ di gioco, poi, alla distanza, lascia via libera alla Poderosa che trova tanti punti dalla panchina con Testa e Petrovic. I locali sfruttano il trio Simmons (17 punti e 13 rimbalzi), Corbett (15 pt) e Amoroso (8 pt). I biancorossi ricevono molto da Raymond (21 pt) e registrano un trio da 11 punti (Fultz, Simioni e Bowers).
Iniziano bene Raymond e Simioni (che ne mette subito 8) con l’Andrea Costa spesso avanti nel punteggio. A metà del 2° quarto, Montegranaro scappa con la tripla di Corbett seguita dai cesti di Petrovic, Simmons e Testa: il 17-2 di break certifica la fuga dei locali (46-30) a pochi istanti dall’intervallo.
Nella ripresa, la Poderosa rientra con la stessa concentrazione e Le Naturelle non riescono mai ad alzare la testa con uno svantaggio sempre di 20 punti circa. Ma nel finale, Fultz rilancia le velleità biancorosse, con un paio di azioni personali di spessore: -12 a 7’ dalla fine sul 68-56. Ma sono Corbett e Testa a riaccendere Montegranaro che chiude bene il match.