Mordano capolista

Altro exploit del Mordano Gito nell'ultimo turno del girone di andata di 2° divisione. In attesa degli altri risultati, le biancoblu conquistano il 1° posto in classifica
22.01.2020 12:53 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Mordano capolista

Mordano Gito-Sport 2000 San Lazzaro 3-0
(parziali: 25-8 / 25-13 / 25-6)
Mordano Gito: Loreti 12, Dalmonte 6, Rosini 9, Bonacorsi 2, Bassi 1, Pedini 2, Coraci 4, Arbana 5, Ferro 6, Ravaglia 7, Gentilini (lib). All. Tondini
San Lazzaro: Tacoli, Amigoni, Vitali, Fenucci, Barbieri, Bassi, Tovoli, Cannone, Landi, Taruffi, Ballotta (lib). All: Mantovani

E’ un Mordano Gito monumentale quello che distrugge 3-0 lo Sport 2000 San Lazzaro, conquistando il 1° posto in classifica. Momentaneo ed in attesa dei risultati dagli altri campi, ma sempre 1° posto.
La squadra di coach Lorenzo Tondini brilla soprattutto per lucidità e carica agonistica. Infatti, l’impatto sulla partita delle biancoblu è devastante, con le ospiti che non possono fare altro che raccogliere le briciole, difendendosi un po’ meglio solo nel 2° parziale. Primo e terzo set da urlo per Loreti e compagne che meritano la vittoria e, ancor di più, il primato in graduatoria.
Coach Tondini manda in campo a rotazione tutte gli effettivi a disposizione ottenendo buone risposte da ogni singola atleta (tutte a segno), a dimostrazione della compattezza e dell’alto livello raggiunto dalla squadra. Per le ragazze di coach Mantovani, la trasferta bubanese è indigesta fin dalle prime battute.

Al fischio iniziale, il turno al servizio di Rosini firma il primo break sul 4-0 che spiana la strada al Mordano Gito. Le ospiti non riescono ad entrare in partita, lasciando ampi spazi alle attaccanti di casa: il vantaggio si amplifica sull’8-3, quindi 12-3. Il coach ospite tenta la carta del timeout, senza riuscire a frenare lo slancio di Loreti e compagne. Tondini ruota le atlete in campo con 3 cambi e riesce a mantenere inalterato il livello di gioco. Le ospiti segnano col contagocce e sul 19-6 fermano nuovamente il gioco per il secondo timeout. Ma in campo esiste solo una squadra. Si va al primo cambio campo su un pesantissimo 25-8 che fotografa esattamente quanto visto nella frazione.
Ad inizio set le ragazze di San Lazzaro mostrano una reazione mentale e riescono a rimanere aggrappate alle avversarie nelle prime battute (4-3, 10-7). Ma Mordano alza l’asticella a metà parziale, aumentando il ritmo con l’alzatrice Ferro, vero faro della squadra locale, che varia le soluzioni pescando dal cilindro buone idee. Mordano, quindi, accelera sul 13-7 scappando sul 23-12 che è il preambolo del 25-13 con cui si chiude il set.
Sul 2-0 e col primo punto di serata in ghiacciaia, Mordano si presenta al terzo parziale ancora con il coltello tra i denti, pronta a chiudere sul 3-0 la sfida, senza dare la possibilità alle avversarie di riaprire la questione, come già verificatosi in precedenza in campionato. Infatti, dopo il 2-1 in avvio, le biancoblu salutano le avversarie trovando un allungo poderoso che registra un crescente vantaggio fino al 13-1. Un errore ed un attacco ospite (13-3) rallentano la corsa che, però, riprende immediatamente, con Dalmonte e compagne che trionfano sul clamoroso 25-6. 
E’ 3-0. Ma, soprattutto, è primato in classifica. 
Ora servirà attendere le altre partite proposte dal ricco programma di giornata, con diversi ed interessanti scontri diretti al vertice. Innanzitutto Fiorini-Csi Casalecchio con l’ex capolista (9 vittorie consecutive per 3-0, prima delle ultime sconfitte) che sfiderà un Casalecchio in ottimo stato di forma. Quindi attenzione a Calderara-Uisp con Imola che tenterà di dar seguito alle ultime ottime prestazioni che l’hanno lanciata in piena zona playoff. Anche Persicetana-Decina sarà notevolmente utile per capire chi potrebbe diventare la vera mina vagante nelle prime posizioni. Tutti gli altri match mettono a confronto le formazioni della seconda parte della classifica.
Prossimo appuntamento per il Mordano Gito: sabato 1 febbraio, sempre a Bubano, Bassi e compagne ospiteranno la temibile Csi Casalecchio che, al debutto in campionato superò 3-0 le biancoblu. Fischio d’inizio alle ore 18,00.

13° giornata andata:
Mordano Gito-Sport 2000 San Lazzaro 3-0

Fiorini-Csi Casalecchio (22.01.20)
Anzola Volley-Pontevecchio (25.01.20)
Calderara-Uisp Imola (25.01.20)
Volley Team Bologna-Pgs Welcome (25.01.20)
Persicetana-Decima (25.01.20)
San Lazzaro Vip-YZ Volley (26.01.20)

Classifica:
31 Mordano Gito*

29 Calderara 
29 Casalecchio 
28 Fiorini
27 Decima 
25 Uisp Imola
23 Persicetana
19 Pontevecchio
18 Anzola Volley
9 Sport 2000 San Lazzaro*
7 YZ Volley
6 Volley Team Bologna
3 Pgs Welcome
-2 Vip San Lazzaro
(* una partita in più)

1° giornata ritorno (01.02.20)
Mordano Gito-Csi Casalecchio

YZ Volley-Uisp Imola
Fiorini-Sport 2000 San Lazzaro (29.01.20)
Anzola Volley-Pgs Welcome
Volley Team Bologna-Decima