Omar vola alto

Il pivot del Romagna spinge i bianconeri alla riscossa in campionato
07.02.2019 23:08 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 63 volte
Omar Boukhris
Omar Boukhris

Omar Boukhris, pivot titolare del Romagna Handball di serie A2, analizza il momento della sua squadra alla vigilia della gara casalinga contro Sassari.

Omar, la serie A2 è un campionato duro, lungo e pieno di partite difficili. Te l’aspettavi?
“Sì mi aspettavo un campionato molto duro: siamo contro squadre che hanno dalla loro parte voglia di vincere e grinta da vendere, quindi sono da non sottovalutare”.

Nel tuo ruolo di pivot hai incontrato avversari ostici:
“Gli avversari più ostici, quindi contro cui ho trovato più voglia di mettermi in gioco, sono stati i toscani dell’Ambra. Forse loro sono stati i più cattivi nella difesa su di me. Per il resto me la sto cavando anche contro squadre molto forti, anche se sono tornato dopo una lunga pausa”.

Il Romagna appare leggermente in flessione rispetto al girone d’andata, ma il turno casalingo contro il Verdeazzurro potrebbe rilanciare le velleità bianconere?
“Sabato vogliamo vincere! Il nostro gruppo ha bisogno di ritrovare la grinta persa per tornare a giocare come sappiamo fare”.

Poi servirebbe un risultato importante contro una delle prime della classe, per dare la svolta al campionato:
“Assolutamente abbiamo bisogno di un risultato importante per svoltare e perciò ce la stiamo mettendo tutta ad allenamento dal primo all'ultimo”.

Dove può arrivare questo Romagna?
“Questo Romagna può arrivare più in alto di dove si trova ora. Potrei sembrare sbruffone ma é la verità! Abbiamo le carte in regola per giocare testa a testa con tutte soprattutto con le prime in classifica, bisogna solamente dare il massimo”.