Oro Fabio Scozzoli

Agli Europei in vasca corta di Copenhagen l'imolese strappa una medaglia d'Oro incredibile
 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 26 volte
Fonte: Il Nuovo Diario Messaggero
Fabio Scozzoli
Fabio Scozzoli

Questa mattina avevamo seguito l’impresa di Fabio Scozzoli dell’Imolanuoto a Copenhagen: record europeo in vasca corta nei 50 rana.

Nel pomeriggio la vera impresa con la conquista della medaglia d’oro, con altro record europeo annesso, in una finale stellare che ha visto un podio pazzesco con Fabio Scozzoli, GennadiJ Prigoda e Adam Peaty.

In diretta Rai il lughese ed imolese di adozione Scozzoli è irrefrenabile: “Ho dato tutto. Sono molto contento, inutile dirlo. Sono riuscito ad aggiustare qualcosa rispetto a stamattina e alla semifinale. La medaglia è per Mattia (Dall’Aglio, il compagno azzurro deceduto in estate, ndr). Per me è stato una persona importante, specie nei momenti difficile e ho un bellissimo ricordo di lui. Sono diverso rispetto al 2012-13,  ho migliorato certi punti deboli. La rana è cambiata molto negli ultimi anni. Peaty ha spostato l’asticella più in alto. Per un atleta di 29 anni come me è stato uno stimolo. Ho imparato a perdere, ci sono stati momenti sportivamente difficili, ma la mia vita è cambiata. Ora non sono più un ragazzo, sono una persona matura. Credo di avere ancora tempo per qualche medaglia”.

E se fosse possibile, fin dai 100 rana.