Primo ko per il Romagna

Prima sconfitta stagionale per la Pallamano Romagna in A2. Bene Chiarini, Secchia superiore per lucidità in attacco e in transizione nella ripresa.
22.09.2019 09:11 di Carlo Dall'Aglio   Vedi letture
Fonte: Pallamano Romagna
Primo ko per il Romagna

Pallamano Romagna –Secchia Rubiera 21-25 (pt 13-13)

Romagna: G. Sami, Redaelli, Amaroli 1, A.Bartoli, Boukhris 3, Chiarini 6, Di Domenico 3, Gollini 1, Leotta 4, Mazzanti 1, Montanari, T.Sami, F.Tassinari 2, Babini. All. D. Tassinari.
SECCHIA RUBIERA: Rivi, Filippini, Barbieri, R.Bartoli 1, Benci 2, Bonassi 4, Boni, Bortolotti 2, Garau 7, Giovanardi 2, Hila, Manfredini, Mezzetti, Panettieri 2, Patroncini 2, Racalbuto 3. All. Agatensi.
Arbitri: Plotegher e Riello


Al debutto al PalaCattani arriva la prima sconfitta stagionale per la Pallamano Romagna. A passare è il Secchia Rubiera che resta capolista in classifica.
Eppure nel primo tempo gli arancioblu erano parsi in grado di poter reggere il confronto, giocando sullo stesso livello. L’espulsione di Gregorio Mazzanti frena decisamente la manovra offensiva che vede Dario Chiarini come principale terminale (6 reti).
Nella ripresa, la squadra comincia a stentare, sbagliando qualche conclusione di troppo, mentre dall’altra parte Garau (7) e compagni gestiscono bene i possessi più importanti, arrivando quasi alla doppia cifra di vantaggio a metà ripresa (+8 il distacco).
Gli ultimi minuti sono utili alla Pallamano Romagna solamente per rosicchiare qualche gol di scarto fino al 21-25 con cui si chiude la 3° gara di campionato.
Sabato 28 settembre i ragazzi di Domenico Tassinari faranno visita al Parma, altra capolista decaduta (sconfitta a Bologna). Formazione storica del panorama della pallamano regionale, con  un impianto di gioco, da sempre, basato sulla velocità e sulla difesa arcigna.

3° giornata
Romagna-Secchia 21-25
Nuoro-Ambra 24-29
Tavarnelle-Poggibonsese 32-30
Bologna-Parma 25-20
Casalgrande-2 Agosto Bologna 20-30
Cingoli-Verdeazzurro 30-27
Fiorentina-Chiaravalle 30-15