Record imolese per Costanzi

Buone prove ma nessun acuto ai campionati italiani

11.09.2018 09:06 di Carlo Dall'Aglio  articolo letto 150 volte
Fonte: Atletica Imola
Alessio Costanzi
Alessio Costanzi

Nessun acuto per l’Atletica Imola ai Campionati Italiani su pista che si sono svolti dal 7 al 9 settembre allo stadio Adriatico di Pescara.
Alessio Costanzi, nel disco, con la misura di 48.48, centra il personale e il nuovo record imolese. Alessio Pagnini, invece, a causa di problemi fisici ha chiuso 25° nei 400 (50’’24), mentre Michele Brini, vera punta di diamante della spedizione imolese, non ha preso parte alla sua gara. Infine le staffette: la 4x100 (Zinoni, Mazzanti al posto di Bilotti impegnato nel bob, Ghilardini, Cavini) si è comportata molto bene arrivando 12° (42’’32) e la 4x400 (Pagnini, Bernabei, Ghilardini e Grandi), invece, dopo aver ottenuto la qualificazione ai Campionati per pochi centesimi, ha terminato la sua gara al 15° posto (3’23’’70).
Domenica 9 settembre grande successo per la 1^ edizione della «Campestre Clai» organizzata dalla Coop. Clai in collaborazione con l’Atletica Imola. Durante la Festa del Contadino di Sasso Morelli, ben 257 persone hanno preso parte all’evento, di cui 80 erano al via della gara competitiva di 12 km su strada e sterrato. A vincere, tra gli uomini, Abdelhamid Ez Zahidi (42’42”) davanti a Simone Bernardi e Taofique El Barhoumi. Tra le donne, successo per Simona Mascaro (50’06”) che ha preceduto Elisa Zannoni e Francesca Muzzi.
Atletica Imola protagonista anche con altri atleti: 4° Ferdinando Dipaola, 11° Matteo Biagi, 16° Marco Bettini, 17° Mirco Ferri, 19° Massimiliano Martelli, 20° Riccardo Rossi, 21° Denis Lippi, 22° Federico Marangoni, 34° Giuseppe Laganà, 35° Antonio Barbierato, 36° Davide Cavina, 38° Felice Luca Merola, 59° Chiara Cavini (9° donna in assoluto), 70° Marco Penna, 73° Paola Poli.